Lo Sperimentale canta alla Scuola di Polizia di Spoleto | Dopo MiniOpera Tour, recital per gli allievi - Tuttoggi

Lo Sperimentale canta alla Scuola di Polizia di Spoleto | Dopo MiniOpera Tour, recital per gli allievi

Redazione

Lo Sperimentale canta alla Scuola di Polizia di Spoleto | Dopo MiniOpera Tour, recital per gli allievi

Mer, 15/06/2022 - 08:20

Condividi su:


A Villa Redenta la masterclass del Maestro Renato Bruson, da oggi di nuovo nella ‘sua’ Spoleto con Carolina Benedettini e Minjeong Kim.

Dopo il grande successo e la entusiastica accoglienza che le Scuole di Spoleto hanno riservato agli Artisti del Lirico Sperimentale nell’ambito del progetto MiniOpera Tour (per il quale si ringraziano tutti i Dirigenti Scolastici e i Docenti che hanno aderito), la storica Istituzione spoletina approda questo giovedì 16 giugno, alle ore 17.30, all’Istituto per Sovrintendenti della Polizia di Stato di Spoleto “Rolando Lanari”, diretto dalla dott.ssa Maria Teresa Panone.

Si terrà infatti uno speciale Recital lirico in omaggio degli Allievi del 216° Corso Allievi Agenti della Polizia di Stato che stanno completando il ciclo del loro Corso formativo.

Il Recital, con musiche tratte dalle principali opere di Giuseppe Verdi, Gioachino Rossini, Giacomo Puccini, Gaetano Donizetti, Wolfgang Amadeus Mozart e altri, vedrà protagonisti i Cantanti vincitori del 76° Concorso Comunità Europea dello Sperimentale che stanno frequentando i questi mesi il Corso di Avviamento al Debutto 2022, coadiuvati da insegnanti di grande prestigio del panorama lirico internazionale e non solo (basti citare il soprano Carmela Remigio, il mezzosoprano Marina Comparato e i baritoni Renato Bruson e Roberto De Candia, i direttori Marco Angius, Carlo Palleschi, Marco Boemi e Salvatore Percacciolo, i pianisti Raffaele Cortesi e Enza Ferrari).

I Cantanti saranno accompagnati al pianoforte dai maestri Carolina Benedettini e Minjeong Kim.

Le due giovani pianiste in forza allo Sperimentale sono state selezionate quest’anno tra decine di altri candidati “poter suonare per questa Istituzione rappresenta un onore incredibile, ed ogni giorno è una nuova emozione e un insegnamento inaspettato” fanno sapere entusiaste sedute sul loro Bechstein Grancoda. “Ed è un gran peccato che i prestigiosi Corsi per Maestri Collaboratori dell’Istituto siano al momento sospesi, erano un’opportunità unica per pianiste come noi e per i nostri colleghi in erba […] ci auguriamo possano riprendere al più presto, perché da Spoleto sono stati lanciati sia cantanti sia pianisti maestri collaboratori in tutto il mondo. Che la Regione attivi di nuovo questi corsi, sono importantissimi!”, continuano a raccontarci.

Infatti in questi anni e nell’anno corrente la Regione Umbria, nell’ambito del piano di attività di formazione professionale, non ha inserito queste figure artistico musicali e per le quali lo Sperimentale si è caratterizzato a livello nazionale e internazionale sin dal 1991.

Proprio a Villa Redenta, e proprio ad insegnare ai giovani Cantanti per prepararli al debutto, è giunto di nuovo nella giornata odierna il celebre baritono Renato Bruson, che il Lirico tenne a battesimo nel lontano 1961 sul palco del Teatro Nuovo e che torna nella ‘sua’ Spoleto – e in special modo al Lirico Sperimentale – ogni volta con l’affetto e l’orgoglio che l’hanno sempre contraddistinto.

Ma i progetti e gli impegni dello Sperimentale non si fermano qui. Attraverso il supporto dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Spoleto ed in particolare grazie alla disponibilità dell’Assessore al Benessere e all’Innovazione sociale Luigina Renzi, si stanno intessendo collaborazioni rivolte alle fasce di popolazione più deboli e svantaggiate, per far sì che possano godere dell’arte e della musica nella loro città e senza esclusioni di sorta.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!