Lega Pro, Tanto Pordenone ma il Gubbio strappa il pareggio (1-1) - Tuttoggi

Lega Pro, Tanto Pordenone ma il Gubbio strappa il pareggio (1-1)

Davide Baccarini

Lega Pro, Tanto Pordenone ma il Gubbio strappa il pareggio (1-1)

Dopo tanta sofferenza i rossoblu passano in vantaggio all'81' con Ferretti, Arma cancella l'impresa trasformando un rigore al 91' | Un espulso per parte
Sab, 27/08/2016 - 18:30

Condividi su:


Esordisce con un rocambolesco pareggio il Gubbio di Magi. Dopo un primo tempo di marca esclusivamente neroverde, con ben 5 nitide occasioni da gol per i padroni di casa, due delle quali sventate da uno strepitoso Volpe e una dalla traversa, nella ripresa il Gubbio entra in campo con più grinta. Forse troppa. Al 53′, infatti, Marini viene espulso per doppia ammonizione. Appena 10 minuti dopo però, al 64′, la parità numerica è ristabilita con l’espulsione di Burrai. I friulani continuano a sprecare occasioni e, come vuole una legge non scritta del calcio, il Gubbio ne approfitta e passa in vantaggio con Ferretti all’81’, ben servito da Valagusso. I rossoblu, a questo punto, credono all’impresa ma il Pordenone si riversa all’attacco e conquista un calcio di rigore al 90′. Il fallo di mano di Zanchi in area è alquanto dubbio. Arma, il migliore in campo per distacco, pareggia i conti. Tutto sommato per la squadra di Magi, per la mole di occasioni avute dai padroni di casa, si tratta di un punto laccato d’oro.


93′ – Finisce qui il match

91′ – Pareggio Pordenone! Arma sigla il rigore del pareggio

90′ – Calcio di rigore per il Pordenone per un presunto fallo di mano di Zanchi

90′ – Arma “arpiona” il pallone e gira alla Ibrahimovic, palla fuori di un soffio

87′ – Errore in uscita di Volpe, per poco Arma non ne approfitta

83′ – Tiro a giro di Semenzato, Volpe toglie la palla dal sette!

81′ – Vantaggio Gubbio! Break di Valagussa che serve in area Ferretti, l’attaccante controlla e segna il gol dello 0-1

80′ – Il Pordenone sembra averne di più, Gubbio gioca di rimessa

71′ – Cambio Gubbio: fuori Candellone dentro Musto

68′ – Giallo a Ferretti per simulazione

67′ – Chance proprio per il neo entrato Suciu, palla alta sopra la traversa

66′ – Nel Pordenone esce Misuraca entra Suciu

65′ – Giallo per Candellone

64′ – Espulso per doppia ammonizione anche il friulano Burrai, il match torna in parità numerica 10 contro 10

62′ – Cross dalla sinistra di Buratto, sponda di Arma e tiro al volo di Pietribiasi. Palla alta sopra la traversa. Il Pordenone continua a sprecare

60′ – Nel Pordenone fuori Martignago dentro Pietribiasi

54′ – Nel Gubbio entra Pollace esce Ferri Marini. Mister Magi si copre

53′ – Fallo da dietro su Martignago, espulso Marini per doppio giallo. Gubbio in 10

49′ – Giallo per Rinaldi

48′ – Tiro strozzato di Candellone, nessun problema per Tomei

Secondo tempo


46′ – Fine primo tempo

45′ – Conclusione centrale di Buratto, Volpe senza problemi

45′ – Cross di Zanchi, stacco di Valagussa sul dischetto del rigore ma la palla va alta sopra la traversa

43′ – Guizzo di Ferri Marini il cui tiro attraversa ancora tutto lo specchio della porta e finisce fuori

42′ – Buratto premia l’inserimento di Martignago che conclude al volo, palla fuori ma grandi brividi per il Gubbio

40′ – Ennesimo colpo di testa di arma, stavolta la palla sfila fuori

38′ – Giallo per Burrai e Valagusso

35′ – Arma a tu per tu con Volpe ma l’arbitro ferma tutto per un fuorigioco, Gubbio sempre molto alto

32′ – Burrai cerca Martignano che va al tiro, “san” Volpe ci mette una pezza

30′ – Cross di Pellegrini e colpo di testa di uno scatenato Arma, Volpe vola ed evita ancora l’1-0

26′ – Giallo per Marini

22′ – Cross di Zanchi e tiro al volo di Ferretti che attraversa tutta l’area. Ferri Marini prova ad avventarsi sulla palla ma è in ritardo

18′ – Sponda di testa di Semenzato e altro colpo di testa di Arma che impatta la traversa. E’ assedio Pordenone!

16′ – Lancio lungo in profondità di Burrai, Burzigotti appoggia dietro di testa con Volpe fuori dai pali. Il portiere del Gubbio evita un clamoroso autogol

13′ – Taglio di Martignago, dietro la linea della difesa eugubina, che insacca l’1-0. Gol annullato per fuorigioco

11′ – Colpo di testa di Burzigotti sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la difesa friulana spazza. Il match sembra crescere

2′ – Cross dalla destra dei padroni di casa, Buratto non arriva

Match iniziato

Formazioni ufficiali

Pordenone: Tomei, Pellegrini, Stefani, Ingegneri, Semenzato, Buratto, Burrai, Misuraca, Cattaneo, Arma, Martignago

Gubbio: Volpe, Rinaldi, Burzigotti, Marini, Zanchi, Croce, Valagussa, Candellone, Giacomarro, Ferretti, Ferri Marini

——————–

Parte da Pordenone l’avventura del Gubbio nel girone B di Lega Pro, categoria raggiunta dopo uno strapotere dei rossoblu nel girone E di serie D, vinto con ben tre giornate di anticipo. Il fischio di inizio match al “Bottecchia” sarà alle 18.30. Mister Magi, per questa prima giornata, dovrebbe optare per un “tradizionale” 4-3-3 con Volpe tra i pali, Burzigotti e Rinaldi centrali di difesa con ai lati Pollace e Zanchi. A centrocampo spazio,complice la squalifica di Romano, spazio  Croce, Valagussa e Giacomarro. Il tridente d’attacco dovrebbe essere composto Candellone prima punta, supportato da Ferretti e Ferri Marini.

Il live del match contro i friulani sarà trasmesso in diretta su Tuttoggi a partire dalle 18.30.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!