LA GIUNTA COMUNALE DI GIANO IN VISITA AL CANTIERE ATER DI BASTARDO - Tuttoggi

LA GIUNTA COMUNALE DI GIANO IN VISITA AL CANTIERE ATER DI BASTARDO

Redazione

LA GIUNTA COMUNALE DI GIANO IN VISITA AL CANTIERE ATER DI BASTARDO

Mer, 06/04/2011 - 10:30

Condividi su:


Nei giorni scorsi la giunta comunale, guidata dal Sindaco Paolo Morbidoni, ha effettuato un sopralluogo all'importante cantiere dell'Ater in Via della Repubblica a Bastardo per verificare lo stato di avanzamento dei lavori dell'importante intervento di riqualificazione urbana che interessa tutta l'area comune delle “ex case popolari”. La visita è stata l'occasione per conoscere anche il nuovo Presidente dell'Ater Umbria, l'Arch. Alessandro Almadori, che da pochi mesi è alla guida dell'Azienda unica nata dalla fusione delle due realtà territoriali di Perugia e di Terni.
Le due delegazioni di Ater e Comune si sono incontrate direttamente in cantiere e hanno effettuato una verifica dei lavori, insieme al direttore dei lavori Marco Cochetta e ai titolari dell'Impresa Sea di Marsciano aggiudicataria dell'appalto.
Il lavoro prevede un investimento complessivo di circa 735 mila euro, finalizzato alla riqualificazione complessiva delle parti condominiali degli edifici di via della Repubblica. E' stata già effettuata la completa demolizione dei vecchi garages in muratura e lamiera, delle baracche e altri piccoli manufatti pertinenziali che erano presenti all’interno dell’area d’intervento e che si trovavano nella maggior parte dei casi in cattivo stato di conservazione e con situazioni urbanisticamente non compatibili.
Mentre è in corso la realizzazione ex novo di n° 30 autorimesse, di superficie compresa tra 24 e 30 mq, che saranno dotate di piccoli orti sul retro e di tettoie sui fronti.
Il progetto prevede inoltre la sistemazione degli impianti a rete esistenti, interrando le linee aeree, la realizzazione del sistema di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche, la nuova bitumatura degli spazi condominiali di pertinenza ridefinendo e la sistemazione del verde condominiale con aiuole e marciapiedi.
I tecnici dell'Ater e dell'Impresa hanno assicurato il massimo impegno per completare tutte le opere entro il prossimo autunno. Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Paolo Morbidoni che ha ribadito che questo investimento “è coerente con la grande opera di riqualificazione urbana in atto nella frazione di Bastardo, ma acquista un valore particolare, perché consente a 30 famiglie di vivere in un contesto più vivibile e decoroso, dopo tanti anni di disagi e di abbandono”.
Grazie a questo intervento di recupero l'Ater è riuscita a recuperare anche due ulteriori lotti edificabili di superficie compresa tra 600 e 1000 mq, che saranno alienati anche al fine di coprire una parte delle somme necessarie al finanziamento dell'opera.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!