Istituto comprensivo Spoleto 2, investimenti per nuove tecnologie - Tuttoggi

Istituto comprensivo Spoleto 2, investimenti per nuove tecnologie

Redazione

Istituto comprensivo Spoleto 2, investimenti per nuove tecnologie

Dom, 12/12/2021 - 12:18

Condividi su:


Nuove tecnologie, educazione civica e orientamento: tante attività per l'istituto comprensivo Spoleto 2 guidato da Mario Lucidi

Il 2022 sarà l’anno della svolta digitale per l’Istituto Comprensivo Spoleto 2, guidato dal dirigente Mario Lucidi, che si appresta a fare investimenti su nuove tecnologie per oltre 130mila euro.

L’istituto, poche settimane fa, ha infatti visto assegnati dal ministero dell’Istruzione due importanti finanziamenti Fesr Pon rispettivamente per l’acquisto di attrezzature per la trasformazione digitale della didattica (importo 55.449 euro) e per la realizzazione di reti informatiche all’interno dei propri edifici scolastici (importo 61.990 euro), a cui andranno ad aggiungersi i 16.000 euro autorizzati sempre dal Ministero dell’Istruzione, nell’ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale, per l’acquisto di beni e attrezzature per l’apprendimento delle discipline Stem (Scienze, Tecnologia, Matematica) con i quali sarà completato, fra l’altro, il laboratorio di robotica educativa dell’Istituto.

Nuove tecnologie, punto di forza per il Comprensivo Spoleto 2

L’utilizzo didattico delle nuove tecnologie costituisce da anni, anche da prima che l’emergenza pandemica imponesse l’adozione forzata della didattica a distanza, un punto di forza dell’Istituto Comprensivo Spoleto 2 che oggi può vantare due laboratori informatici fissi (scuola media Pianciani e scuola primaria Sordini), due laboratori informatici mobili le cui dotazioni possono essere agevolmente spostate da una classe all’altra (scuole medie Manzoni e Pascoli di san Giacomo) ed un laboratorio di robotica educativa (condiviso fra la scuola primaria Sordini e la scuola media Pianciani ma comunque utilizzabile da tutti gli alunni delle altre sedi).

Cablaggio tra aule alla Manzoni

Nello scorso anno scolastico, con un importante investimento della scuola a cui si è aggiunto un significativo contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, è stato realizzato, presso la scuola media Manzoni, un sistema di cablaggio fra le aule che consente di svolgere lezioni in contemporanea su più ambienti e che ha permesso, durante l’emergenza Covid dello scorso anno scolastico, di sdoppiare gli alunni delle classi, garantendo loro l’insegnamento stabile del docente titolare supportato, nella circostanza, da quello dell’organico aggiuntivo Covid.

Le classi “senza zaino”

Dall’esperienza così maturata è nata la sperimentazione delle classi 2.0, dette anche “Senza zaino”, avviata in quest’anno scolastico con tre classi prime della scuola secondaria di primo grado e che, visti i positivi risultati conseguiti, sarà riproposta come opzione di scelta per le famiglie degli alunni che si iscriveranno all’anno scolastico 2022/2023.

Nelle classi 2.0 il dispositivo di proprietà dell’alunno (o concesso in comodato d’uso gratuito dalla scuola, in presenza di documentata necessità) valorizza tutte le potenzialità degli attuali manuali scolastici, consentendone l’impiego della versione digitale in classe, così da ridurre il contenuto dello zaino ai soli quaderni ed eserciziari, e destinando, in linea di massima, l’utilizzo la versione cartacea al solo ambiente domestico, così che i “nativi digitali” non perdano comunque l’esperienza formativa del libro “tradizionale”.

Educazione civica

Non ci sarà però solo la didattica digitale nell’immediato futuro dell’Istituto Comprensivo Spoleto 2: l’Invalsi (Istituto  nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione) lo ha infatti selezionato fra le scuole del nostro Paese che parteciperanno fra pochi mesi all’indagine internazionale ICCS 2022 (International Civic and Citizenship Education Study) dedicata all’insegnamento dell’Educazione civica e alla Cittadinanza, promossa dalla IEA (International Association for the Evaluation of Educational Achievement). Durante questa indagine la scuola avrà modo di testare la qualità del proprio insegnamento in questo fondamentale ambito educativo, confrontando i propri risultati con quelli di altre scuole italiane, europee e mondiali.

Gli open day

Nei prossimi giorni il Dirigente Mario Lucidi e gli insegnanti dell’Istituto Comprensivo “Spoleto 2” illustreranno alle famiglie l’offerta formativa di tutti e tre i suoi gradi scolastici (infanzia, primaria e secondaria di I grado) in occasione degli open day per l’orientamento, programmati in modalità on line così da evitare qualsiasi rischio di contagio Covid. È altresì possibile prenotare incontri individuali o per piccoli gruppi in date prestabilite con lo stesso Dirigente ed i docenti, da effettuarsi presso le sedi scolastiche di interesse. Tutte le informazioni utili per partecipare ai web open day e/o per prenotare visite in presenza sono pubblicate sul sito della scuola alla pagina https://icspoleto2.edu.it/ . Nella stessa pagina è possibile effettuare tour virtuali all’interno dei vari plessi dell’istituto, realizzati con tecnologia digitale 360°.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!