Il generale Della Gala e il prefetto Sgaraglia in vista al Centro Meteo Sismico di Casalina di Deruta - Tuttoggi

Il generale Della Gala e il prefetto Sgaraglia in vista al Centro Meteo Sismico di Casalina di Deruta

Redazione

Il generale Della Gala e il prefetto Sgaraglia in vista al Centro Meteo Sismico di Casalina di Deruta

Il prefetto di Perugia Sgaraglia: “Centro meteo sismico importante, punta sulla formazione dei giovani cittadini”
Mar, 25/02/2020 - 10:03

Condividi su:


Il generale Della Gala   e il prefetto Sgaraglia in vista al Centro Meteo Sismico di Casalina di Deruta

Il Centro Meteo – Sismico di Casalina di Deruta è ancora una volta protagonista nella comunità derutese e riceve la visita del Comandante generale dell’Arma dei Carabinieri Massimiliano Della Gala e del Prefetto Claudio Sgaraglia.

Le due autorità, accolte dal sindaco di Deruta Michele Toniaccini e da tutta la sua giunta, hanno partecipato ad una lezione tenuta dai  volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

A partecipare a questa giornata sono gli studenti dell’Istituto Omnicomprensivo Mameli Magnini (le seconde della scuola secondaria), guidati dalla dirigente scolastica Isabella Manni, protagonisti di una una lezione di buone pratiche sui comportamenti da tenere in casi di calamità come terremoti e quant’altro.

La formazione delle future generazione – ha detto il Prefetto Sgaraglia – è un elemento essenziale, non esistono solo materie scolastiche da insegnare ma anche regole di vita da rispettare, quelle che poi ci proteggono in situazioni di difficoltà. La Protezione Civile è gestita da volontari, da persone che per passione, gratuitamente, trasmettono il loro sapere. L’Osservatorio Meteo Sismico è una vera e propria eccellenza e rappresenta uno strumento di prevenzione, previsione e soccorso, al servizio delle Istituzioni della Comunità Territoriali”. 

“In tempo di pace – ha detto Fabrizio Casini Pres. Ass. Nazionale Carabinieri nucleo regionale Protezione Civile dell’Umbria – il nostro compito è quello di sensibilizzare i ragazzi sulle buone pratiche da tenere per non incappare in comportamenti pericolosi. Osservare le regole è la parola d’ordine, insieme alla scelta di comportamenti da cittadino consapevole che possono essere insegnati in corsi come questo. Nel territorio regionale abbiamo 7 sedi e in tutte lavoriamo in collaborazione con il territorio, associazioni e Istituzioni, per formare e informare”.

Alla fine della cerimonia ai presenti è stato donato un piatto ‘unico’ in ceramica derutese con rappresentata da sede della Centro Meteo – Sismico a ricordo di questa importante giornata. 


Condividi su:


Aggiungi un commento