Giulia Calderini e Veronica Fiori, le giovani campionesse premiate dall’amministrazione

Giulia Calderini e Veronica Fiori, le giovani campionesse premiate dall’amministrazione

Alle due atlete tifernati sono state consegnate due targhe per gli importanti risultati ottenuti rispettivamente nel ciclismo e nella ginnastica artistica

share

Abbiamo scelto la giornata del Consiglio comunale per sottolineare ancora di più la vicinanza e l’ammirazione di comunità tifernate e istituzioni nei confronti di due giovanissime sportive come Giulia e Veronica che, con impegno e sacrifici hanno raggiunto importanti obiettivi di rilievo nazionale, rendendoci davvero orgogliosi”.

E’ il senso che l’assessore allo Sport Massimo Massetti dà alla cerimonia di premiazione tenutasi lunedì scorso (8 luglio) nella sala conferenze della biblioteca Carducci, prima dell’inizio della seduta del Consiglio comunale aperto sulle barriere architettoniche. Nell’occasione l’assessore, insieme al sindaco Luciano Bacchetta, al vicesindaco Michele Bettarelli e ai componenti della giunta, ha consegnato alla ciclista Giulia Calderini, dell’Unione Ciclistica Città di Castello, e alla ginnasta Veronica Fiori, del Centro Judo Ginnastica Tifernate, due targhe per premiare “lo straordinario esempio di dedizione e impegno nello sport, nella famiglia e nella comunità locale”.

Con i suoi 11 anni Giulia Calderini è risultata la migliore ciclista under 13 in Italia nella specialità Sprint velocità nella gara nazionale di categoria G6 femminile disputatasi al 33° Meeting Nazionale Giovanissimi di Matera, sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana.

A 12 anni Veronica Fiori è stata invece la mattatrice di “Ginnastica in Festa”, la manifestazione organizzata nell’ambito dei Campionati Italiani Silver della FGI (Campionato Italiano FISDIR) a Rimini, dove ha vinto 3 medaglie d’oro e una d’argento nelle specialità della trave, volteggio, parallele e corpo libero.

Circondate dall’affetto di familiari, amici, dirigenti, tecnici e compagni con cui si allenano durante l’anno, Giulia e Veronica hanno ricevuto l’applauso e il simbolico abbraccio di tutti i componenti del Consiglio comunale. “In una città dello sport come la nostra registriamo quasi settimanalmente prestazioni straordinarie e risultati prestigiosi dei nostri atleti in competizioni nazionali e internazionali, verso i quali come amministrazione sente il dovere, oltre che il piacere, di tributare il riconoscimento pubblico che meritano”, puntualizza Massetti nel rivolgere “un sincero plauso all’Unione Ciclistica Città di Castello del presidente Patrizio Braganti e al Centro Judo Ginnastica Tifernate guidato dalla famiglia Mariotti, per la passione e la professionalità con cui lavorano per portare ad alti livelli i nostri giovani”. Prossimamente l’amministrazione comunale premierà anche il ginnasta Gianpietro Zanchi, che ai Campionati Italiani Silver di Rimini ha conquistato la medaglia d’oro al volteggio.

share

Commenti

Stampa