Foligno e Quintana, centro di scambio di conoscenze - Tuttoggi

Foligno e Quintana, centro di scambio di conoscenze

Sara Cipriani

Foligno e Quintana, centro di scambio di conoscenze

Il progetto europeo sul ricamo conivolge oltre all'Italia anche l'Ungheria, la Lituania e la Slovacchia
Gio, 02/07/2015 - 18:06

Condividi su:


“European Needlework from tradition to innovation”. E’ questo il nome del progetto per la valorizzazione della storia, della cultura e delle tradizioni dei paesi europei attraverso il ricamo che vede la Quintana come partner funzionale d’intesa con la Cnos Fap dell’Umbria (Casa del Ragazzo di Foligno), Kike (Ungheria), Demos (Lituania) e Ipelske Kulturne (Slovacchia). Le delegazioni dei paesi partner del progetto europeo, guidate da Nicoletta Marongiu, sono stati ricevute nei giorni scorsi a Palazzo Candiotti dove la professoressa Anna Maria Rodante ha tenuto una lezione sull’arte del ricamo, in particolare spiegando l’evoluzione delle tecniche tradizionali ed i metodi innovativi di insegnamento dell’artigianato del ricamo e del merletto. L’incontro di Foligno si inserisce nella serie di workshop, mostre e incontri per unire e valorizzare il patrimonio culturale dei diversi paesi. Il ricamo, dunque, con l’intento di tessere e impreziosire rapporti tra i cittadini europei attraverso un dialogo su arte, politica, ambiente, cultura e tradizioni. I responsabili del progetto hanno consegnato all’Ente Giostra un attestato che riconosce Foligno e la Quintana come centro privilegiato di scambio di conoscenze, idee ed esperienze tra le diverse nazioni e la loro cultura.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!