Fioritura a Castelluccio, ecco i costi e il regolamento per i parcheggi

Fioritura a Castelluccio, ecco i costi e il regolamento per i parcheggi

Redazione

Fioritura a Castelluccio, ecco i costi e il regolamento per i parcheggi

Le regole della Comunanza agraria per i parcheggi per vedere dal vivo lo spettacolo della Fioritura a Castelluccio di Norcia
Gio, 25/06/2020 - 13:10

Condividi su:


Fioritura a Castelluccio, ecco i costi e il regolamento per i parcheggi

Dopo il via libera del Parco nazionale dei Monti Sibillini ai 760 stalli di sosta al Pian Grande ed al Pian Perduto, la Comunanza agraria di Castelluccio di Norcia illustra le regole. È infatti possibile vedere lo spettacolo della Fioritura a Castelluccio, che ogni anno si ripresenta nei campi di lenticchia, arrivando fino al paese. In attesa che in futuro possano essere ripristinate le navette che consentano un minor impatto sull’ambiente.

L’appello a tutti è comunque quello di ricordarsi di non calpestare i terreni ma di percorrere gli appositi sentieri per non danneggiare le coltivazioni di lenticchia.

Fioritura a Castelluccio, 2 aree di sosta temporanee

La Comunanza di Castelluccio, dunque, promotrice del progetto relativo all’allestimento di aree di sosta temporanea di veicoli durante il periodo della Fioritura 2020, ha predisposto un apposito regolamento.

Le due aree temporaneamente individuate per la sosta di veicoli fino al 31/07/2020 sono situate sul Piano Grande (Prate Pala) e sul Piano Perduto.

Auto e moto pagano 5 euro, ma solo nei week end. Le regole per i camper

È prevista la sosta gratuita dal lunedì al venerdì e a pagamento il sabato e la domenica, nei festivi e prefestivi. Il costo è di 5 euro per Autovetture e Motocicli, di 10 euro per gli autocaravan. In entrambi i casi è giornaliero.

Gli autocaravan, come già anticipato, possono sostare dal lunedì al giovedì sono nelle ore diurne, dalle ore 06,00 del mattino alle ore 20,00. Mentre dal venerdì alla domenica la sosta è consentita in maniera continuativa, comunque fino a un periodo massimo di 48 ore. Lo spazio riservato ai camper deve essere appositamente delimitato e non può in ogni caso essere superiore a 1/3 della superficie complessiva.

Le aree individuate per la sosta dei veicoli in visita alla Fioritura di Castelluccio sono perimetrate e un’adeguata cartellonistica, posizionata lungo il Piano Grande, le strade di accesso ai Piani ed al Centro abitato di Castelluccio e all’imbocco delle aree di sosta (compresa quella de “Il Fontanile”) indica in maniera esaustiva le aree individuate per la sosta informando su tutte le possibilità ed opportunità, nonché sulle vigenti norme di salvaguardia, con particolare riferimento ai divieti di campeggio, accensione di fuochi, abbandono di rifiuti e transito e sosta dei veicoli fuori dalle aree appositamente individuate.

Le misure di prevenzione del Covid-19

Come misura di attenzione per la prevenzione del Covid-19, gli spazi (stalli) dei veicoli hanno una dimensione di 28 mq (8 mq x 3,5 mq) anziché di 20 mq (8 mq x 2,5 mq). Ciò consente nell’area sul Piano Grande in loc. Prate Pala una sosta di 535 autoveicoli al massimo e nell’area sul Pian Perduto una sosta di 225 autoveicoli al massimo, per un totale complessivo di 760 autoveicoli.

Le aree individuate possono essere utilizzate esclusivamente per la sosta e nelle stesse aree non è consentita l’occupazione di suolo con strutture quali tavoli, tende, gazebo e verande.

Posizionati cestini dei rifiuti e bagni chimici

Viene costantemente garantita, da parte degli Enti competenti, adeguata attività di sorveglianza, controllo e informazione.

Sono stati posizionati un adeguato numero di cestini dei rifiuti e viene garantito un adeguato servizio di raccolta dei medesimi soprattutto nelle aree di sosta, lungo le strade e nelle aree circostanti.

Sono stati messi a disposizione bagni chimici per uomo, donna e per portatori di handicap.


Condividi su: