Festival, stupore e scandalo per Coin operated di Jonas&Lander - Tuttoggi

Festival, stupore e scandalo per Coin operated di Jonas&Lander

Carlo Ceraso

Festival, stupore e scandalo per Coin operated di Jonas&Lander

Ven, 02/07/2021 - 20:20

Condividi su:


Accoglienza tiepida al Festival dei 2 Mondi per la Prima di Coin Operated del duo Jonas&Lander , l’istallazione performativa realizzata nella suggestiva Chiesa di Sant’Agata, capace di suscitare stupore e scandalo tra il pubblico.

I due artisti portoghesi, che indossano dei costumi minimali, affrontano il rapporto tra l’uomo e il cavallo e i tanti modi in cui nel corso dei secoli questo animale è stato usato: fedele compagno di eroiche imprese di guerra, atleta per le più importanti competizioni, icona della mitologia, utilizzato nel circo come pure (vittima) nella corrida, fino all’immaginario erotico. Spingendo i due artisti a simulare un rapporto sessuale e una fellatio con i due cavalli a motore posizionati davanti al pubblico.

Lo spettacolo si apre con le evoluzioni dei due, ognuno sul proprio overboard, contaminate dal richiamo alla danza dei dervisci rotanti o dalla supremazia della tecnologia come quella dei cellulari con cui scattano selfie o di un drone che vola sulla testa del pubblico.

Un “viaggio” statico in sella ai due candidi cavalli che diventa performativo nel momento in cui il pubblico inserisce una moneta da 1 euro che metterà in azione la scena: una denuncia di come l’arte viene mercificata, gli animali commercializzati senza scrupolo alcuno.

Uno spettacolo di durata breve (appena 30’) in cui ora è la voce di Jonas ad essere accompagnata dalla chitarra di Lander, ora sono celebri canzoni, come la celebre Wuthering heights di Kate Bush, a fare da sottofondo alla scena.

Al pubblico scegliere se proseguire, inserendo il vil denaro, o fermare la performance. Anche se arriverà presto il momento in cui saranno proprio i due protagonisti a stoppare la richiesta con un gesto deciso che sembra simboleggiare la fine del mercimonio e il ritorno alla libertà.

Con Jonas che prende la mano di Lander (i due sono una affiata coppia anche nella vita privata) per uscire definitivamente dalla scena. In cartellone altre 4 rappresentazioni tra sabato e domenica 4 luglio.

© Riproduzione riservata

foto ©Hanninen

Ultima recensione: Oedipus Rex al Festival dei Due Mondi, il ritorno alle origini grazie ad un Si Bemolle

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!