EVENTI VALENTINIANI: FITTISSIMO IL PROGRAMMA DEGLI APPUNTAMENTI - Tuttoggi

EVENTI VALENTINIANI: FITTISSIMO IL PROGRAMMA DEGLI APPUNTAMENTI

Redazione

EVENTI VALENTINIANI: FITTISSIMO IL PROGRAMMA DEGLI APPUNTAMENTI

Mar, 29/01/2008 - 15:04

Condividi su:


Gli eventi valentiniani, hanno preso il via il 28 gennaio con il concerto dei Negramaro, e proseguiranno fino al 15 marzo con musica, spettacoli, mostre, dibattiti e iniziative di vario genere.

La parte del leone, ovviamente, la faranno gli appuntamenti religiosi: a cominciare dal pontificale di San Valentino (un'occasione per fare il punto sulla situazione sociale e spirituale della città) fino alla festa della promessa, in preparazione della quale l'Azione Cattolica organizza una tre giorni di riflessione per i fidanzati (dal 8 al 10 febbraio) che avrà per tema “Il coraggio di scegliere”. Per i ragazzi la stessa Azione Cattolica ha organizzato – giovedì 7 – un incontro con Paolo Crepet e monsignor Domenico Segalini sul tema “Mi fido di te”, mentre l'11 febbraio al monastero delle Clarisse padre Ermes Ronchi parlerà del Cantico dei cantici, il “romanzo d'amore” contenuto nella Bibbia a cui sono stati già dedicati, in passato, una mostra d'arte e il recital di Roberto Benigni. Non mancheranno importanti momenti di dibattito: quello sulla sicurezza sui luoghi di lavoro (lunedì 11 febbraio) con il Ministro della salute Livia Turco, il prefetto Marchionne e il sindaco di Torino Sergio Chiamparino e il “Dialogo sull'amore” del 14 febbraio con il vescovo Vincenzo Paglia e Massimo Cacciari.

Momento clou dell'edizione 2008 delle manifestazioni valentiniane la consegna, il 15 febbraio, del premio “Un anno d'amore”. A riceverlo – nel quarantesimo anniversario dell'assassinio di Bob Kennedy – sarà la figlia Kerry. Fondatrice del Kennedy Memorial Center for Human Rights e presidente della Robert Kennedy Foundation of Europe, Kerry Kennedy è protagonista di importanti campagne internazionali a sostegno dei diritti civili nel mondo. E a 60 anni dalla Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo adottata dalle Nazioni Unite nel 1948 sarà incentrato proprio sui diritti civili il filo rosso che legherà le manifestazioni valentiniane di quest'anno, insieme alla sicurezza sui luoghi di lavoro, tema che aveva già accompagnato gli eventi dello scorso anno. Leggi l'intervista a Corriere.it

Sarà ancora una volta un San Valentino goloso grazie anche a Cioccolentino. Gli organizzatori hanno allestito un programma tutto da gustare. Tra le tante iniziative, spicca Piazza Pan di Spagna.

Tra i grandi concerti che le manifestazioni valentiniane offriranno quest'anno, oltre a quello di Angelo Branduardi dedicato a Francesco d'Assisi (al Verdi la sera di San Valentino) e di Francesco De Gregori (il 18 febbraio, sempre al Verdi), è previsto il ritorno di Antonella Ruggero e Italian Saxophone Orchestra (2 febbraio) e il Roby Lakatos' ensemble, appuntamento organizzato da Visioninmusica per il 7 febbraio.

Per quanto riguarda l'arte, il teatro Verdi ospiterà il secondo capitolo di “Love is contemporary” organizzato da Indisciplinate, Fringe, Cavour Art, Bct e Zart: incursioni performative e interventi installativi o itineranti che si svolgeranno simultaneamente animando il teatro in tutti i suoi spazi, anche quelli meno usuali, come i camerini. Non mancheranno le mostre: da quella dell'artista ternana Daniela Rogani al secondo capitolo di “Per una nuova iconografia di San Valentino”, che dopo gli artisti siciliani vede quest'anno cimentarsi nella reinterpretazione della figura del santo un gruppo di artisti spagnoli. Torna poi come ogni anno “L'arte di amare”, il concorso per gli istituti d'arte organizzato dal centro giovanile Sant'Efebo.

Infine, il teatro: tra Palmetta, la biblioteca e il Centro Multimediale dal 21 al 26 febbraio va in scena “Con il cuore in mano – riflessioni poetiche sull'amore” e il 14 febbraio “Amore perduto, amore ritrovato” con la scuola di teatro Mumos fondata da Gastone Moschin.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!