Emergenza Covid a Perugia, la Cgil scrive al sindaco - Tuttoggi

Emergenza Covid a Perugia, la Cgil scrive al sindaco

Redazione

Emergenza Covid a Perugia, la Cgil scrive al sindaco

Lun, 26/10/2020 - 11:51

Condividi su:


Emergenza Covid a Perugia, la Cgil scrive al sindaco

Emergenza Covid a Perugia, la Cgil scrive al Comune. Chiedendo di potenziare i servizi comunali destinati alla fasce più deboli della popolazione: anziani, disabili, donne sole, minori e chi vive da sempre nella marginalità. 

Covid, a Perugia oltre cento nuovi positivi in un giorno

La struttura di via Romana per i senzatetto

E’ l’appello che la Cgil di Perugia lancia all’amministrazione comunale in una lettera indirizzata al sindaco Andrea Romizi.
Con la presente – scrive per il sindacato Vanda Scarpelli, della segreteria provinciale – chiediamo di conoscere se e come tali servizi sono presenti e sono stati rafforzati. In particolare chiediamo da subito che si riapra la struttura a bassa soglia in via Romana per accogliere chi non ha una dimora fissa e vive in strada. La situazione attuale, infatti, impone tra le altre cose anche misure stringenti di igiene personale, difficili da rispettare per chi vive senza fissa dimora e senza strutture di accoglienza”.

La Cgil: non si può attendere l’inverno

Per la Cgil sarebbe “sbagliato e dannoso” attendere situazioni climatiche estreme per poter riaprire la struttura a bassa soglia. “Un posto dove poter dormire e fruire di pasti caldi garantisce una risposta dignitosa a chi vive ai margini della società e diventa in questa fase anche azione di prevenzione sociale e sanitaria”, insiste Scarpelli.

Il ruolo del volontariato

“Conosciamo alcune azioni significative messe in campo dal volontariato, riteniamo fondamentale tuttavia che il Comune si faccia promotore di interventi di sostegno e di aiuti concreti verso le fasce più deboli della popolazione, anche ipotizzando, in questo periodo, luoghi di accoglienza dove poter sostare o dimorare temporaneamente in piena sicurezza”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!