Elezioni, Andrea Fora lascia l’Alleanza delle cooperative

Elezioni, Andrea Fora lascia l’Alleanza delle cooperative

Avuto l’ok (informale) del Pd, si prepara per la sfida elettorale | L’annuncio di Dino Ricci

share

Ricevuto il via libera (anche se ancora informale) del Partito democratico quale candidato presidente del centrosinistra allargato per le regionali di ottobre, il presidente di Confcooperative Umbria, Andrea Fora, ha lasciato la Alleanza delle cooperative italiane Umbria, da lui presieduta.
A comunicarlo è stato il vice presidente dell’Alleanza e presidente regionale della lega delle cooperative, Dino Ricci. Che scrive: “A nome dell’Ufficio Presidenza lo ringraziamo per il lavoro svolto in questi anni e per la sensibilità dimostrata a salvaguardia dell’identità e dell’autonomia politica delle Associazioni di rappresentanza e delle cooperative ad esse associate”.
Quanto alle imminenti elezioni regionali, Ricci aggiunge: “Con l’occasione ribadiamo la nostra autonomia con i nostri valori, i nostri principi non negoziabili con i quali siamo disponibili al confronto, anche in vista delle prossime elezioni regionali, con tutte le forze politiche e i movimenti civici che si stanno impegnando per rilanciare il futuro della nostra regione”.

share

Commenti

Stampa