E' tornato allo stadio il tifoso ferito a Bastia - Tuttoggi

E’ tornato allo stadio il tifoso ferito a Bastia

Claudio Bianchini

E’ tornato allo stadio il tifoso ferito a Bastia

Massimiliano Antonelli ha premiato il 'Miglior Falchetto' / Lungo applauso al Blasone
Mar, 20/05/2014 - 16:08

Condividi su:


L’abbraccio della tifoseria biancoazzurra, è stato idealmente anche l’abbraccio dell’intera città di Foligno: questo l’omaggio tributato a Massimiliano Antonelli domenica scorsa, in occasione della partita contro il Borgosesia. Un lungo quanto coloroso applauso, quello dei falchetti, al tifoso rimasto gravemente ferito al termine dell’ormai tristemente noto derby con il Bastia lo scorso sei aprile. Antonelli rimaste ferito in seguito a tafferugli con i supporter biancorossi e ricoverato con la massima urgenza al Santa Maria della Misericordia di Perugia dove ha anche subito delicatissimi interventi ed impegnative terapie di riabilitazione. Ed è stato proprio lui a consegnare al portiere Michele Biscarini il premio di ‘Miglior Falchetto’ della stagione. Particolarmente soddisfatto si è dichiarato lo stesso presidente Roberto Damaschi, che ha definito il ritorno allo stadio Blasone di Antonelli come ‘la più bella vittoria del campionato’. In effetti nei giorni successivi al ricovero, città, tifoseria, società ed ovviamente familiari e parenti hanno seriamente temuto per la sua, ma tutto è bene quel che finisce bene. E’ proprio questo, dopotutto, il lato migliore del calcio e dello sport: una passione che unisce e che riesce a far superare anche le più grandi difficoltà.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!