E' tempo di 'Frantotipico', Castel Ritaldi si veste a festa - Tuttoggi

E’ tempo di ‘Frantotipico’, Castel Ritaldi si veste a festa

Redazione

E’ tempo di ‘Frantotipico’, Castel Ritaldi si veste a festa

Grande attesa per la XVI edizione dell'evento, che coinvolge anche il borgo di Colle del Marchese / Il programma
Gio, 06/11/2014 - 13:10

Condividi su:


Appuntamento giunto alla XVI edizione, Frantotipico è divenuto il simbolo della festa dedicata all’olio nuovo, alla tradizione e alle eccellenze locali. Anche quest’anno il Comune di Castel Ritaldi e il borgo di Colle del Marchese saranno protagonisti di un week-end intenso, all’insegna della buona cucina, della musica e dei bambini, quest’anno grandi protagonisti dell’evento. I frantoi ospiteranno come di consueto turisti e cittadini offrendo loro calde bruschette e una visita presso i mulini. La bellezza del territorio, la genuinità del prodotto, la curiosità e il desiderio di conoscere le fasi di lavorazione delle olive hanno contribuito a fare di questo Comune una meta per tutti gli amanti della natura e della buona cucina.

La manifestazione avrà inizio Sabato 8 novembre alle ore 9 con “Risvegliamoci nella natura…”: corsi individuali e di gruppo di educazione al movimento che rigenera. Alle ore 10.30 (Castel Ritaldi) i bambini potranno gustare “Pane olio e… favole”: una merenda tra gli ulivi con racconti di fiabe della tradizione. Alle ore 16.00 (Castel Ritaldi – Chiostro di Santa Marina) Frantochef junior: Pan per focaccia! Laboratorio di cucina per bambini (gratuito, su prenotazione). Alle 17.00 sarà la volta di “Piccole olive crescono”: laboratorio didattico musicale e sensoriale a cura dell’Associazione Culturale Emoticon. Il pomeriggio si concluderà con una degustazione guidata da un esperto Panel test con “Impariamo a conoscere l’olio”.

Alle ore 21.30 siete tutti invitati a degustare, lungo le vie del borgo, bruschette con olio extravergine di oliva dop Umbria, pinzimonio e vino mentre, nella Piazza di Castel Ritaldi, Massimo Liberatori & La Società dei Musici si esibiranno in un ricco repertorio che abbraccia le più celebri canzoni popolari del territorio, frutto di ricerca e passione per la musica e la tradizione. Dalle 19.30 si potrà degustare lo speciale menu “I sapori del territorio”, cena a base di olio nuovo e piatti della tradizione locale presso i ristoranti convenzionati: Locanda Rovicciano – Il Boccone del Re – Il Fantasma – Mezzaluna – Grill House (prenotazione obbligatoria).

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!