Don Matteo 13, ultimo giorno di riprese per Raoul Bova | Video - Tuttoggi

Don Matteo 13, ultimo giorno di riprese per Raoul Bova | Video

Sara Fratepietro

Don Matteo 13, ultimo giorno di riprese per Raoul Bova | Video

Dom, 20/02/2022 - 09:47

Condividi su:


Raoul Bova: "Non è facile incontrare una troupe così bella, così professionale, così allegra"

Si avvicina la messa in onda di Don Matteo 13, l’attesa stagione di passaggio tra Terence Hill e Raoul Bova come protagonista.

La prima puntata della fortunata fiction di Rai Uno è in programma per il 10 marzo. E dalla quarta, secondo quanto anticipato da qualche mese, sparirà (sarà rapito?) Terence Hill – nei panni dell’amato prete in bicicletta – per lasciare la scena al nuovo sacerdote arrivato a Spoleto, don Massimo, un prete senza abiti talari e in moto.

Diverse le novità attese in Don Matteo 13, accanto a molte conferme. Oltre a quella del prete protagonista, tornerà Flavio Insinna nei panni di Anceschi (primo capitano dei carabinieri, in passato a Gubbio, ed ora colonnello). Ci sarà anche Giancarlo Magalli nei panni del vescovo. Mentre confermati la “capitana” della Compagnia carabinieri di Spoleto Anna Olivieri (Maria Chiara Giannetta) ed il pm Marco Nardi (Maurizio Lastrico) ed ovviamente Nino Frassica nelle vesti del maresciallo Nino Cecchini.

Intanto, dopo l’ultima settimana di riprese all’aperto a Spoleto ad inizio febbraio, nella settimana appena concluse terminate anche quelle al chiuso a Roma. E l’ultimo ciack per Raoul Bova è stato immortalato dalla produzione e dai suoi colleghi con dei video pubblicati su Instagram.

A salutare le registrazioni finite per il nuovo don Massimo c’era anche Luca Bernabei della Lux Vide, casa di produzione di Don Matteo.

“Non è facile incontrare una troupe così bella, così professionale, così allegra, così piena di sorrisi – ha detto Raoul Bova rivolto al resto del cast ed al personale di produzione – e soprattutto una troupe che mi ha accolto veramente a braccia aperte. Vi ringrazio perché mi sono sentito supportato sia professionalmente che umanamente e artisticamente. Grazie a voi sono riuscito ad entrare nella vostra famiglia, mi avete accolto e mi sento parte di voi adesso”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!