Dj Ralf star del 'Benefit party': raccolta fondi per 'La buona psico educazione'

Dj Ralf star del ‘Benefit party’: raccolta fondi per il progetto ‘La buona psico educazione’

Redazione

Dj Ralf star del ‘Benefit party’: raccolta fondi per il progetto ‘La buona psico educazione’

Ven, 05/04/2024 - 17:41

Condividi su:


Appuntamento il 12 aprile allo Spazio Astra per un evento che metterà insieme Dj Ralf ai dj folignati Tommaso Merendoni, Paola Majuri e G-Amp.

Un testimonial d’eccezione per il progetto “La Buona Psico-Educazione” messo in campo dal Club Inner Wheel di Foligno. L’iniziativa, che guarda al mondo dei giovani per favorire una nuova e positiva coscienza del Sé, ha conquistato niente meno che il cuore di un nome stellare della consolle, il mitico Dj Ralf – al secolo Antonio Ferrari, umbro di nascita -, giunto in città dove ha preso parte a un’affollatissima conferenza stampa nella sala Video dell’Auditorium San Domenico. A Foligno Dj Ralf tornerà poi il 12 aprile, atteso e straordinario protagonista – a titolo generosamente e interamente gratuito – di una serata House, il “Benefit Party”, raccolta fondi a sostegno del progetto. Si ballerà in via eccezionale con lui dalle 22 allo Spazio Astra di via Mazzini.

“La buona psico educazione”

Rivolto a tutte le scuole medie di secondo grado della città, il programma de “La Buona Psico-Educazione”, patrocinato dal Comune di Foligno, è stato presentato dalla presidente Inner Wheel Eleni Giovani, psicologa, psicoterapeuta e ideatrice del progetto, dalla prof.ssa Maria Paola Sebastiani dirigente scolastica del Liceo Scientifico e Artistico “G. Marconi” dove sono già in atto due esperienze pilota e dal vicesindaco di Foligno Riccardo Meloni.

L’iniziativa

La Buona Psico-Educazione”, sottotitolo “Storyboard. Il futuro in mano: dai banchi di scuola alla coscienza di Sé, tra aspirazioni, fragilità, talenti e desideri”, è un intervento mirato al riconoscimento dei propri limiti, debolezze, fragilità, ma anche alla valorizzazione delle proprie predisposizioni con lo scopo di raggiungere un’efficace scelta formativa/lavorativa – sottolinea Eleni Giovani -. Viviamo un momento complesso per tutti, ma le più svantaggiate rischiano di essere proprio le nuove generazioni, schiacciate tra desideri, talenti e difficoltà a realizzarli. Da qui anche la fuga verso altri paesi in questo senso più aperti e ospitali. Il progetto vuol fornire invece gli strumenti, una cassetta degli attrezzi per potersi conoscere e realizzare”.

Il programma degli incontri

Ispirato al progetto Nazionale dell’Associazione della “Lotta alla dispersione scolastica”, il programma prevede sei incontri per ogni classe che aderirà con psicologi specializzati nell’età evolutiva. Si partirà dal “Processo di Autodefinizione. Metodologia base: Intervento guidato (input – output)”, per passare a un secondo e terzo incontro dedicato a “Intervento su Limiti – Debolezze – Fragilità. Metodologia base: Intervento guidato (input – output)”. Fino a puntare nelle ultime tre parti a “Intervento su Predisposizioni e attitudini in generale. Metodologia base: Intervento guidato (input – output).

Dal vicesindaco Meloni l’esortazione agli studenti presenti a seguire le proprie passioni e non quelle dei genitori che non sempre coincidono. “Il ruolo di noi genitori è guidare i nostri figli, consigliarli, senza svilirne attitudini, desideri, inclinazioni. Date voce ai vostri talenti. Sarà poi l’impegno a portarvi lontano”

Fondamentale anche la funzione della scuola, incubatrice della società del futuro. Terreno fertile, come ha tenuto a sottolineare la dirigente scolastica Maria Paola Sebastiani per iniziative volte all’orientamento e alla coscienza di sé. “Per chi come noi vive in un mondo sempre più liquido, difficile, complesso, percorsi come “La Buona Psico-Educazione” sono un’occasione importante. Sono convinta che ben metabolizzati, precisi eventi, magari anche di caduta, di fragilità, rivelino poi prospettive inedite. La presenza delle psicologhe che il progetto Inner Wheel sta già portando in classe per lavorare sulle fragilità, sulle attitudini, è uno start, non finisce certo qua.” 

Ralf e i giovani

A brillare sul progetto la stella Dj Ralf, l’esempio di chi partito da Bastia Umbra con una passione nel cuore, e scelte a volte controcorrente, ne ha fatto una professione di successo. E ora, lui che di giovani ne ha fatti e fa ballare a migliaia nel mondo, icona dei club più leggendari, si mette a disposizione del mondo giovanile, con il grazie di Inner Wheel e di tutta la città. Di fronte al folto pubblico di studenti, un Dj Ralf attento alle problematiche giovanili, pronto a mettersi a nudo, a dichiarare fragilità che appartengono a tutte le età. “Ho dato voce alle mie passioni. Ho cominciato in radio, e proprio a Foligno, nella bellissima Radio Ara, ho vissuto un’esperienza unica. È stata una chiave di volta nella mia vita. Quindi ragazzi dovete credere in voi. E in quello che più amate. Credo che l’utopia sia una spinta fondamentale nella nostra esistenza. Dobbiamo avere un obiettivo. Non so se lo raggiungeremo mai. Ma intanto non stiamo fermi, intanto ci muoviamo. Quanto a questo progetto, mi auguro venga esteso il più possibile per aiutare un buon rapporto con la nostra psiche. Mettendo a frutto anche il conflitto con noi stessi. Sono pieno ancora oggi di conflitti, ma ho imparato a dominarli. Dobbiamo aiutare i ragazzi a farlo”.  

Per ascoltare e ballare la sua musica l’appuntamento con DJ Ralf alla consolle è per il 12 aprile per un’imperdibile serata House, che sarà aperta dai noti Dj folignati, Tommaso Merendoni (Blackmerend’ass), Paola Majuri e G-Amp.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_foligno

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!