Danni maltempo, Stirati inoltra richiesta di riconoscimento ‘Stato di calamità naturale’

Danni maltempo, Stirati inoltra richiesta di riconoscimento ‘Stato di calamità naturale’

Il sindaco di Gubbio chiede aiuto alla Protezione Civile della Regione “Gli eventi atmosferici del 9 luglio scorso hanno causato molteplici danni e forti disagi”

share

Ha lasciato pesanti strascichi la “sfuriata” di maltempo dello scorso 9 luglio, che ha causato la caduta di piante, danni e allagamenti. Il sindaco di Gubbio Filippo Mario Stirati, in queste ore, ha infatti inoltrato alla Protezione Civile della Regione Umbria la richiesta di riconoscimento dello stato di calamità naturale sull’intero territorio comunale: “Gli eventi atmosferici avversi che si sono abbattuti nel pomeriggio di martedì scorso, hanno causato molteplici danni all’agricoltura, alla viabilità, alle autovetture, agli edifici e più in generale forti disagi alla popolazione e alle attività. Inevitabile inoltrare tale istanza“.

share

Commenti

Stampa