Bomba d’acqua e grandine a Gubbio, piante cadute e allagamenti

Bomba d’acqua e grandine a Gubbio, piante cadute e allagamenti

Una violenta mezz’ora di maltempo ha causato qualche disagio alla circolazione, almeno 10 gli interventi dei vigili del fuoco

share

Ribaltone meteorologico, oggi pomeriggio, a Gubbio. La forte ondata di caldo è stata infatti interrotta, intorno alle 17.30, da un forte acquazzone e da un altrettanto violenta grandinata, che hanno provocato la caduta di molte piante sulla sede stradale nella zona di Padule.

Problemi simili anche a Montelugliano, con diversi rami pericolanti mentre i seminterrati del vecchio ospedale e alcune arterie nei pressi del centro storico si sono completamente allagati. Ciò che resta della “sfuriata” odierna, durata poco meno di mezz’ora, sono i numerosi chicchi di grandine, alcuni grandi come noci (nella foto), che hanno ricoperto molte strade e aree verdi. Molti gli interventi dei vigili del fuoco, almeno dieci, ma non ci sono stati feriti o incidenti. Numerosi disagi, soprattutto per la caduta di varie piante, si sono registrati anche nella zona di Città di Castello.

share

Commenti

Stampa