Covid, altri 677 casi in Umbria | Nuova ordinanza Regione, aumentano posti ospedali

Covid, altri 677 casi in Umbria | Nuova ordinanza Regione, aumentano posti ospedali

Sara Fratepietro

Covid, altri 677 casi in Umbria | Nuova ordinanza Regione, aumentano posti ospedali

Mer, 22/12/2021 - 13:06

Condividi su:


Aumentano posti Covid negli ospedali, tornano a disposizione anche Foligno e Città di Castello. Variante Omicron in 20 campioni su 66

Ennesimo balzo di positivi al Covid in Umbria oggi e la presidente della Regione Donatella Tesei firmerà in giornata una nuova ordinanza anche in vista delle festività natalizie.

Covid, positivi a quota 4.571

Sono ben 677 i nuovi casi registrati dalla dashboard regionale, che portano gli attualmente positivi a 4.571. Una crescita dunque vertiginosa che non si registrava da fine ottobre 2020. Ma fortunatamente i ricoverati in ospedale sono 67 (+2 rispetto a ieri), di cui 8 (-1) in terapia intensiva. I guariti nell’ultimo giorno sono invece 236.

I nuovi casi di positività sono emersi a seguito di quasi 17mila tamponi effettuati, tra cui 4.471 molecolari e 12.497 test antigenici.

Variante Omicron in 20 campioni su 66

Il grande aumento di positivi al Covid degli ultimi giorni sarebbe riconducibile anche alla presenza della variante Omicron in Umbria. L’assessore regionale alla Sanità Luca Coletto ha spiegato infatti che su 66 campioni analizzati 20 sono riconducibili alla variante arrivata dal Sudafrica.

Posti letto Covid, aumentano quelli in area medica

L’alto numero di casi ha portato la Regione ad una revisione dei posti letto dedicati al Covid. Invariati quelli di terapia intensiva, che sono 16 a fronte di 8 occupati ad oggi. Per quanto riguarda l’area medica, la disponibilità è di 90 posti letto, “ma la porteremo a 120” spiega Coletto, mentre i posti Covid in Semintensiva passano da 13 a 17. Oltre agli ospedali di Perugia e Terni dove da mesi ormai si concentrano i ricoverati positivi al Covid, torneranno ad essere aperte le aree Covid anche dei nosocomi di Foligno e Città di Castello, dotati rispettivamente di 14 e 16 posti letto. Per il momento si tratta solo di una precauzione visto che i ricoverati totali in Umbria sono finora 67.

Oggi nuova ordinanza, attesa per le decisioni del Governo di domani

Intanto la presidente Donatella Tesei fa sapere che in giornata firmerà una nuova ordinanza che conterrà prescrizioni sull’accesso agli ospedali ed altre strutture sanitarie, ma anche raccomandazioni in vista delle festività natalizie. Il tutto in attesa delle decisioni che saranno prese domani (giovedì 23 dicembre) dalla Cabina di regia nazionale e dal Governo Draghi.

E’ evidente che ci sono delle norme di carattere nazionale, noi ancora siamo in fascia bianca ma vogliamo adottare comportamenti di massima precauzione” ha sottolineato la governatrice.

Covid a scuola, gli ultimi dati

Intanto arrivano anche gli aggiornamenti sui dati scuola al 21 dicembre. Le classi in isolamento sono 82 (+16 rispetto a 4 giorni prima) con 145 studenti positivi (+8) e 20 tra il personale scolastico (+5). I cluster sono 38, 3 in più. Le classi in attenzione sono 178.

Sulle 83 classi, per quanto riguarda i distretti sanitari interessati, ben 34 classi in isolamento sono relative a quello di Perugia (4 nel ciclo dell’infanzia, 6 alla primaria, 13 alle medie e 11 alle superiori). Sono 11 invece le classi in quarantena al Trasimeno (3 infanzia, 2 primaria, 6 alle medie). Quindi Narni – Amelia con 7 classi (2 infanzia, 2 elementari, 1 medie, 2 superiori). Nel distretto di Terni ci sono 6 classi in quarantena (3 infanzia, 1 media, 2 superiori). Cinque, tutte alle elementari, le classi in quarantena in Valnerina. Sono 4, invece, sia in Alto Chiascio (1 infanzia, 3 primaria) che a Foligno (2 infanzia, 1 medie, 1 superiori). Tre, poi, le classi in isolamento in Alto Tevere (2 primaria, 1 superiori), a Spoleto (tutti alla primaria) e a Orvieto (2 infanzia, 1 primaria). Infine 1 classe in quarantena sia ad Assisi (superiori) che nella Media Valle del Tevere (infanzia).


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!