Coronavirus: fermi i contagi, ma c'è una vittima

Coronavirus: fermi i contagi, ma c’è una vittima

Redazione

Coronavirus: fermi i contagi, ma c’è una vittima

L'aggiornamento della Protezione civile per Perugia, Corciano e Torgiano
Mar, 07/04/2020 - 15:08

Condividi su:


Coronavirus: fermi i contagi, ma c’è una vittima

Non si registrano nuovi contagi di Coronavirus nel giorni in cui Perugia conta però una nuova vittima, la sesta dall’inizio dell’emergenza. Si tratta di un perugino di 64 anni, che era stato ricoverato in Terapia intensiva, dopo essere arrivati in ospedale, in condizioni critiche, il 14 marzo.

Calano però le persone ricoverate: attualmente sono 28 i perugini in ospedale con Covid-19. In tutto, 246 le persone che in città sono in isolamento domiciliare perché sono state infettate dal virus.

Dei 57 ricoverati all’ospedale di Perugia 14 sono in terapia intensiva.

Restano 27 i perugini che hanno sconfitto il Coronavirus e che sono risultati negativi a due tamponi, come prevede il protocollo.

Corciano e Torgiano

Non si registrano nuovi casi a Corciano (restano 32 quelli dei residenti, considerando anche quelli domiciliati altrove) ed a Torgiano.


Condividi su: