Clandestino trovato nascosto in un appartamento disabitato, sarà espulso - Tuttoggi.info

Clandestino trovato nascosto in un appartamento disabitato, sarà espulso

Redazione

Clandestino trovato nascosto in un appartamento disabitato, sarà espulso

Un altro rimpatrio sarà effettuato dalla polizia nei confronti di una 26enne appena uscita dal carcere dopo aver scontato una condanna per spaccio
Gio, 10/10/2019 - 10:33

Condividi su:


Continua senza sosta l’intensificazione dei controlli della Polizia di Stato nel territorio perugino, dal centro storico all’hinterland della città.

E’ proprio l’azione sinergica degli Agenti della Squadra Mobile, della Squadra Volante e del Posto di Polizia “Centro Storico” della Questura di Perugia che ha portato alla localizzazione di un cittadino extracomunitario di origini tunisine, ben nascosto all’interno di un appartamento seminterrato, disabitato, nel centro di Perugia.

Gli agenti, condotti gli accertamenti di rito, hanno appurato che l’uomo, irregolare sul territorio nazionale ed inottemperante ad un ordine del questore di non far rientro in Italia, in quanto già in precedenza espulso, presentava anche precedenti di polizia in materia di spaccio di sostanze stupefacenti. Condotto presso gli uffici della Questura l’uomo, attraverso un volo charter sarà rimpatriato nelle prime ore della mattinata di domani, scortato da operatori di Polizia, nel proprio Paese di origine.

Un ulteriore rimpatrio sarà effettuato a breve nei confronti di una cittadina di origini nigeriane di 26 anni in quanto, scontata una pena detentiva di anni 2 e mesi 8, per reati inerenti la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti ed attenzionata dall’Ufficio Immigrazione della Questura di Perugia, verrà scortata anch’essa attraverso un volo charter verso la Nigeria.

Nell’ambito del costante impegno della Polizia di Stato volto alla neutralizzazione dei soggetti stranieri pericolosi, particolare attenzione è rivolta allo strumento, che si è rivelato molto efficace, del rimpatrio nei Paesi di origine, utilizzato nel quadro complessivo delle strategiche attività preventive e repressive. Nello specifico, dall’inizio dell’anno, la Questura di Perugia ha rimpatriato, o collocato presso i CPR in attesa di rimpatrio, 84 cittadini extracomunitari irregolari sul territorio dello Stato.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_perugia

    L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


      trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

      "Innovare
      è inventare il domani
      con quello che abbiamo oggi"

      Grazie per il tuo interesse.
      A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!