Cittadella di rigore, brusco passo indietro Perugia | Benevento in serie A - Tuttoggi

Cittadella di rigore, brusco passo indietro Perugia | Benevento in serie A

Davide Baccarini

Cittadella di rigore, brusco passo indietro Perugia | Benevento in serie A

La doppietta di Diaw (entrambe le reti su penalty) stende i Grifoni, ora l'ottavo posto per i playoff è distante 4 punti
Lun, 29/06/2020 - 22:42

Condividi su:


Cittadella di rigore, brusco passo indietro Perugia | Benevento in serie A

Brusco passo indietro al “Tombolato” di Cittadella, nella 31^ giornata di serie B, per il Perugia di Cosmi. Dopo il pareggio”impresa” in 10 contro il Crotone, i biancorossi tornano dal veneto con una brutta sconfitta, che allontana ancora di più la zona playoff.

Al 13′ c’è subito una clamorosa occasione per il Perugia: Adorni perde malamente palla, Melchiorri serve Iemmello che solo davanti a Paleari si divora il vantaggio sparando addosso al portiere. Al 39′ Rosi “aggancia” e stende Diaw in area: per l’arbitro è calcio di rigore e giallo per il difensore biancorosso (“graziato” dal rosso nonostante la situazione da ultimo uomo). Lo stesso Diaw va sul dischetto e trasforma l’1-0 per i veneti.

Il numero 9 dei padroni di casa è scatenato anche nella ripresa: al 50′ Rosi è bravo ad anticiparlo ed evitare un gol fatto poi, due minuti dopo, raddoppia di testa ma il guardalinee annulla per un fuorigioco davvero millimetrico. Al 55′ arriva il secondo penalty per il Cittadella, ancora per un fallo di Rosi, stavolta di mano. Diaw è implacabile e dagli 11 metri è 2-0. L’unica nota positiva per i Grifoni rimane lo spezzone di gara di Buonaiuto, che in 25′ minuti ha creato ben tre occasioni, una delle quali neutralizzata da un ottimo Paleari.

Il Perugia scende ancora in classifica, ora a 4 punti dall’ottavo posto. Festeggia invece il Benevento di Inzaghi che, dopo soli due anni, ritorna in seria A matematicamente.


Condividi su: