Cittadella giudiziaria, Palazzo del Capitano del Popolo e l’Università Vecchia allo Stato

Cittadella giudiziaria, Palazzo del Capitano del Popolo e l’Università Vecchia allo Stato

Redazione

Cittadella giudiziaria, Palazzo del Capitano del Popolo e l’Università Vecchia allo Stato

Lun, 22/03/2021 - 18:46

Condividi su:


La Giunta comunale ha approvato l'alienazione gratuita per 99 all'Agenzia del Demanio, che provvederà alla riqualificazione del complesso

Cittadella giudiziaria, la Giunta comunale ha approvato la preconsiliare per la cessione a titolo gratuito allo Stato italiano per 99 anni della proprietà superficiaria della porzione di proprietà comunale del Palazzo del Capitano del Popolo e dell’Università Vecchia. La cessione è, infatti, un ulteriore, necessario passo per la realizzazione del più complesso progetto della Cittadella Giudiziaria di Perugia, al fine di poter includere nello stesso anche il Palazzo del Capitano del Popolo.

Già sede di uffici giudiziari, infatti, il palazzo necessita di un intervento di adeguamento sismico, in vista del quale la stessa Agenzia del Demanio, soggetto attuatore del progetto della Cittadella, ha richiesto la costituzione di un diritto reale a favore dello Stato sull’immobile.

La cessione è comunque condizionata all’apposizione sul complesso immobiliare del vincolo di destinazione a uffici giudiziari, nonché al suo inserimento nel progetto della Cittadella giudiziaria. La parola passa ora al Consiglio comunale per l’approvazione definitiva dell’atto.

La notizia dell’inserimento della Cittadella giudiziaria di Perugia negli interventi inseriti nel Recovery Plan era stata data dal ministro Cartabia in risposta ad una sollecitazione della senatrice perugina Fiammetta Modena.

Il sindaco Romizi e l’amministrazione comunale di Perugia, nel ringraziare il ministero di Giustizia e l’Agenzia del Demanio, esprimono apprezzamento per la proficua collaborazione tra le istituzioni, finalizzata alla realizzazione del progetto della Cittadella Giudiziaria.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!