CASA FOSCA PRESENTA L'"ALCHIMIA DEL MOBILE", LINEA ECOLOGICA DI LEGNI NATURALI - Tuttoggi

CASA FOSCA PRESENTA L'”ALCHIMIA DEL MOBILE”, LINEA ECOLOGICA DI LEGNI NATURALI

Redazione

CASA FOSCA PRESENTA L'”ALCHIMIA DEL MOBILE”, LINEA ECOLOGICA DI LEGNI NATURALI

Sab, 09/07/2011 - 09:32

Condividi su:


CASA FOSCA PRESENTA L'”ALCHIMIA DEL MOBILE”, LINEA ECOLOGICA DI LEGNI NATURALI

Casa Fosca: La missione
L’idea di Casa Fosca è di realizzare linee classiche di mobili italiani di fine ‘800 con legni “poveri”, come si usava un tempo, e proporre all’utente finale un kit di finitura, ecologico, molto semplice da utilizzare, per personalizzare il mobile a proprio gusto ed in funzione dell’ambiente. Le essenze, gli impregnanti all’acqua e a cera, gli oli, le terre, le polveri, le cere le vernici, il tutto in una vastissima scelta di colori, permettono di personalizzare la finitura in una quantità pressoché infinita di combinazioni, facendo sì che ogni mobile diventi un pezzo unico. Casa Fosca disegna, realizza e personalizza arredi per Hotel, ristoranti, club house, agriturismi, country house, e per la vostra casa.
Casa Fosca: la ricerca
Casa Fosca sperimenta nuovi materiali lignei e nuove forme, per la realizzazione di oggetti in grado di unire l’antico al moderno. I prodotti all’acqua dei colorifici permettono di creare finiture che uniscono la raffinatezza all’ecologia, realizzando sintesi di colore e in grado di essere compatibili al legno grezzo e di esaltarne le caratteristiche. Alla ricerca dell’eccellenza nell’innovazione, Casa Fosca presenta i materiali tecnologicamente avanzati di “Greenwood”, che realizza pavimenti in composito 60% legno e 40% resina in vari colori, così resistenti che possono essere posati all’eterno senza bisogno di manutenzione particolare, o all’interno per una superficie elegante e pressoché eterna. Tali pavimentazioni a doghe, con lo stesso effetto del legno naturale, possono essere realizzate con all’interno una fibra di carbonio per permettere di scaldarsi elettricamente.
Casa Fosca: Fine Art
Casa Fosca ricerca artisti “diversi” che riscoprono i valori dei passati Maestri internazionali, come Chizu Kobayashi, che interpreta per Spoleto un omaggio a Calder, uomo da mille e una idea che usava le mani e la mente allo stesso modo. Chizu è rimasta entusiasta di poter omaggiare nel Tempio del Teodolapio un così grande Maestro che usava le sue tecniche già negli anni ’20.
Casa Fosca: food & Wine
Le sensazioni naturali della materia lignea portano Casa Fosca ad occuparsi del gusto e degli oli di nicchia, riscoprendo antichi frantoi che usano tecnologie avanzatissime per ottenere le più segrete fraganze olearie.
Casa Fosca: i progetti
Casa Fosca insegue un sogno, vendere tutto, chiudere e andare a vivere su un’isola esotica… oppure, più realisticamente, continuare la ricerca e morire con l’entusiasmo di oggi.


Condividi su:


Aggiungi un commento