"In quella casa una donna subisce violenze" ma non è vero | Falso allarme arriva dall'ex "geloso" - Tuttoggi

“In quella casa una donna subisce violenze” ma non è vero | Falso allarme arriva dall’ex “geloso”

Redazione

“In quella casa una donna subisce violenze” ma non è vero | Falso allarme arriva dall’ex “geloso”

Dom, 12/06/2022 - 09:01

Condividi su:


Un 39enne di Città di Castello ha chiamato la Polizia in forma anonima dando una falsa informazione, rintracciato è stato denunciato per ben 3 reati

Ha chiamato il 113 chiedendo l’intervento immediato della Polizia perché, a suo dire, una signora era appena stata vittima della violenze del convivente.

La volante, però, una volta giunta nella casa indicata a Città di Castello, ha constatato come la donna e il compagno si trovassero in piena tranquillità nel loro appartamento, con la prima che ha pure confermato di non aver avuto alcuna discussione con il suo uomo.

A quel punto gli agenti hanno condotto una serie di approfondimenti sul segnalatore anonimo che aveva contattato il Numero di Emergenza, scoprendo che si trattava dell’ex compagno della donna, il quale evidentemente non si era rassegnato alla fine del precedente rapporto.

Rintracciato e identificato, – il 39enne – è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per ben tre reati: procurato allarme, interruzione di pubblico servizio e molestie.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!