CAMPAGNA ELETTORALE: SUCCESSO DEL RADUNO DEL PDL A BASTARDO - Tuttoggi

CAMPAGNA ELETTORALE: SUCCESSO DEL RADUNO DEL PDL A BASTARDO

Redazione

CAMPAGNA ELETTORALE: SUCCESSO DEL RADUNO DEL PDL A BASTARDO

Mar, 08/04/2008 - 20:10

Condividi su:


” E' stato un grande raduno popolare – con oltre 500 presenze stimate – quello che si è tenuto domenica pomeriggio a Bastardo. “Un vero movimento degli uomini e delle donne del Popolo della Libertà” affermano soddisfatti gli organizzatori Amerino Cucina, Michele Pinchi e Francesco Meduri ed ancora Franco Gramaccia, Graziano Proietti e Luigi Gramaccia. Hanno mobilitato ingenti risorse umane e logistiche per accogliere i vertici del Pdl: Luciano Rossi, Rocco Girlanda, Franco Asciutti, Pietro Laffranco, il generale Roberto Speciale, Domenico Benedetti Valentini e Fiammetta Modena e farli incontrare agli elettori. “Dalla politica ci aspettiamo una risposta forte per un territorio che è rimasto isolato ed inascolatato. – ha detto Cucina, 85 anni, responsabile del Circolo Pdl -. Sono in forte aumento i nostri iscritti e finalmente anche nei nostri due comuni di Giano e Gualdo Cattaneo siamo riusciti a creare il Circolo del Popolo delle libertà. Noi vogliamo dar voce a tutti coloro che non vogliono accettare il 'mal governo' e dare il nostro sostegno allo sviluppo di questo territorio. Chiedo a voi tutti di partecipare attivamente a questo grande progetto politico che si chiama Pdl – Popolo della Libertà” ha concluso Cucina. A seguire è intervenuto Augusto Frescura, fra i promotori dell'evento, che ha dichiarato “Bastardo è la testimonianza viva e vera che la politica può ancora interessare la gente perché la politica con la P maiuscola è fatta dalla gente, ed è la gente libera, onesta e non compromessa che fa della politica una cosa bella ed entusiasmante. Il governo Prodi si è ostinato, con un accanimento mai visto da 40 anni, a chiedere più soldi ai cittadini, più tasse, più sacrifici. Ma come possiamo sopportare oltre questo inganno quando vediamo che i nostri soldi, i soldi dei lavoratori dipendenti, quelli dei lavoratori autonomi, vengono gettati al vento in mille consulenze necessarie solo per mantenere gli amici di partito, miliardi spesi in opere pubbliche inutili, sprechi enormi, tempi di realizzazione biblici”. Frescura ha aggiunto: “Amo ricordare che il Partito democratico è stato ed è ancora il partito di Prodi, lo stesso Prodi che è attualmente ancora oggi è il capo del Governo. Oggi a Bastardo si è segnato un punto, un punto di svolta, basta con le polemiche, con le critiche sterili della politica dei politicanti. Oggi sentiamo tutti dentro di noi, un’aria nuova, una sensazione di entusiasmo diffuso.”


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!