Caduti Nassirya, il sindaco Bacchetta risponde all’onorevole Marchetti

Caduti Nassirya, il sindaco Bacchetta risponde all’onorevole Marchetti

Il primo cittadino smentisce mancata commemorazione “Sabato 25 novembre (giornata di celebrazione della Virgo Fidelis) si svolgerà una importante iniziativa in ricordo dei caduti. Chieda scusa lui”

share

Non si è fatta attendere molto la risposta del sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta alle parole del deputato leghista Riccardo Augusto Marchetti, che questa mattina ha omaggiato i caduti di Nassirya denunciando una mancanza e adeguata commemorazione da parte dell’Amministrazione tifernate.

L’onorevole Marchetti probabilmente non è a conoscenza dei rapporti che l’amministrazione comunale ha con le forze dell’ordine ed in questo caso con l’Arma dei Carabinieri. – ha dichiarato Bacchetta – Probabilmente non sa neanche che il Comune di Città di Castello non prende da molti anni l’affitto della caserma dei militari di Trestina proprio per mantenere il presidio nel territorio della zona sud e non sa che il Comune ha avviato da tempo l’iter per la realizzazione della nuova caserma e per la quale aspetta ancora un importante intervento dell’attuale governo“.

L’onorevole Marchetti – aggiunge il sindaco – probabilmente non sa che sabato 25 novembre, giornata di celebrazione della Virgo Fidelis si svolgerà una importante iniziativa in ricordo dei caduti di Nassirya. Dispiace che si continui ad agire come se si fosse in costante campagna elettorale. L’onorevole è al governo, quindi ci aspettiamo presenza nel territorio e proposte concrete. E le scuse è meglio che le porga lui.”

share

Commenti

Stampa