Bonifica siti, Regione recupera 310mila euro per interventi nei comuni di Gubbio, Terni, Assisi, Bastia Umbria - Tuttoggi

Bonifica siti, Regione recupera 310mila euro per interventi nei comuni di Gubbio, Terni, Assisi, Bastia Umbria

Redazione

Bonifica siti, Regione recupera 310mila euro per interventi nei comuni di Gubbio, Terni, Assisi, Bastia Umbria

Sab, 10/12/2011 - 12:06

Condividi su:


Bonifica siti, Regione recupera 310mila euro per interventi nei comuni di Gubbio, Terni, Assisi, Bastia Umbria

La Giunta regionale dell’Umbria, su iniziativa dell’assessore regionale all’Ambiente, Silvano Rometti, ha destinato 310 mila euro per la realizzazione di interventi di bonifica nei Comuni di Gubbio, Terni, Assisi, Bastia Umbria.
“I finanziamenti sono destinati all’esecuzione di tutte le indagini necessarie a conoscere l’effettivo stato di inquinamento dei siti – ha spiegato l’assessore Rometti – al fine di predisporre gli eventuali progetti di bonifica e dare così seguito ai conseguenti interventi”.
Rometti, dopo aver ricordato che “la bonifica e il recupero delle aree contaminate rappresentano un problema di particolare rilevanza sia a livello nazionale che europeo”, ha quindi precisato che, “malgrado i problemi relativi al reperimento delle risorse finanziarie, la Regione Umbria continua a portare avanti gli obiettivi previsti dal Piano regionale di bonifica delle aree contaminate”.
“Nell’ambito delle risorse finanziarie del Programma Comunitario ‘POR-FESR 2007-2013’ assegnate per l’annualità 2011 – ha detto – la Regione Umbria per il recupero e la riconversione dei siti degradati,, nel mese di novembre 2011, ha sottoscritto appositi accordi di programma con i Comuni interessati e finalizzati all’esecuzione di tale attività che prevede anche un cofinanziamento a carico dei Comuni beneficiari pari al 20 per cento del costo totale dell’intervento”.
L’importo di 310 mila euro è finalizzato alla realizzazione dei seguenti interventi: indagini preliminari ed analisi di rischio nel sito in località Zappacenere del Comune di Gubbio, prosecuzione dell’attività di monitoraggio in località San Lazzaro del Comune di Gubbio, indagini preliminari in località Polymer (ex discarica) del Comune di Terni, piano di caratterizzazione ed analisi di rischio in località Torchiagina e in località San Lorenzo dei Comuni di Assisi e di Bastia Umbra.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!