Bastianich, matrimonio con Olio Monini e cena di gala blindata / Photogallery - Tuttoggi

Bastianich, matrimonio con Olio Monini e cena di gala blindata / Photogallery

Carlo Ceraso

Bastianich, matrimonio con Olio Monini e cena di gala blindata / Photogallery

L’ambasciatrice del buon mangiare italiano negli Usa ospite d’onore alla “Cena dei due Mondi” / Bastianich plaude a chef Ivan Meneghel
Sab, 12/07/2014 - 10:58

Condividi su:


Cena blindatissima l’altra sera al Frantoio del Poggiolo, il suggestivo casale della famiglia Monini, dove i proprietari Maria Flora e Zefferino hanno festeggiato la presenza a Spoleto di Lidia Bastianich, la chef istriana, star di Junior Masterchef Italia, divenuta ambasciatrice del cibo e delle tradizioni italiane grazie anche ai suoi libri e al seguitissimo format tv americano sul buon mangiare che segna uno share di oltre 5 milioni di spettatori a puntata. Una trentina gli eccellenti ospiti tra i quali il sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli, il direttore del Festival Giorgio Ferrara con la moglie, la grande attrice Adriana Asti, la principessa Doris Pignatelli insieme ad altri Mecenati del Festival quali Enzo e Chicca Donnamaria, Donatello Cecchini, Luciano Arcangeli, Marta Monini con alcuni amici austriaci. Presente anche un ristretto numero di giornalisti tra cui gli inviati de Il Sole 24 Ore e di Effe.

Il sodalizio fra l’azienda olearia spoletina e la Bastianich è nato due anni fa (la Olio Monini è tra gli sponsor del format a stelle e strisce Lidia’s Italy) ma quest’anno si è fatto più solido tanto da aver convinto la chef ad immergersi per due giorni nell’atmosfera del Festival. Da qui l’idea di una organizzare una cena che richiamasse le tradizioni italo-amerciane. Ai fornelli, sotto la simpatica regia della stessa Bastianich, c’era lo chef spoletino Ivan Meneghel che alla fine ha conquistato il plauso della più famosa collega.  Gli ospiti sono stati accolti all’aperitivo con divertenti mini hamburgher su cui svettavano piccole bandiere a stelle e strisce, vicino i quali era possibile degustare spiedini ispirati ai colori della bandiera italiana. Molto apprezzato il piatto forte della cena, gli strangozzi con meatballs.

Il menù – ma vediamo cosa ha portato a tavola il genio della chef americana e la maestria di Meneghel. L’aperitivo era di bruschette from Umbria, mini hamburgher, pizza mix, pop corn, spiedini tricolori, spiedini stars & stripes, lenticchie salad. A seguire gli strangozzi & meatballs, turkey’s straccetti e insalata julienne fruit & vegetables. All’insegna della spoletinità il dolce, con l’insuperabile crescionda with cream. Ad accompagnare i manicaretti sono stati i vini della cantina Cesarini Sartori, il Rossobastardo e il bianco Aliara. “Un menù che ha voluto celebrare e rafforzare non solo l’amicizia tra la Monini e una donna eccezionale per la sua storia e la sua abilità di cuoca – ha detto Maria Flora – ma anche il legame tra l’azienda e gli Stati Uniti, dove Monini ha una filiale dal 2000 e da allora ha quintuplicato il proprio fatturato, entrando tra i primi 10 marchi presenti nei supermercati per il settore ‘premium’ (olio extra vergine d’oliva certificato italiano 100%, n.d.r.)”.

Tornerò presto – Al termine della serata la Bastianich ha promesso di tornare a Spoleto per la prossima edizione del Festival. “Ho avuto il piacere di trascorrere con Lidia due piacevolissime giornate, raccontandole di Spoleto, del Festival e della nostra tradizione” ha concluso Maria Flora Monini “l’aspettiamo con grande piacere per l’anno prossimo, sarà una occasione per raccontare i tanti progetti di buona cultura e informazione sullo stile italiano della cucina che faremo nei prossimi mesi”.

© Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!