Amministrative Nocera, colpo di scena: Ugo Sorbelli si ritira

Amministrative Nocera, colpo di scena: Ugo Sorbelli si ritira | Impegno comune: “Confronto con Montironi”

Redazione

Amministrative Nocera, colpo di scena: Ugo Sorbelli si ritira | Impegno comune: “Confronto con Montironi”

Ven, 30/07/2021 - 18:19

Condividi su:


Si riaprono gli scenari, possibile appoggio di tutta la sinistra a Montironi

Colpo di scena nella corsa alle amministrative di Nocera Umbra. Ugo Sorbelli, il candidato di ‘Impegno Comune‘, sostenuto da Pd, M5S, Rivoluzionati e Sinistra si ritira. Scelta che era nell’aria e ora il candidato viene allo scoperto. Possibile ora che tutta la sinistra converga su Montironi.

Amministrative Nocera Umbra, Ugo Sorbelli scende in campo

“Comunque era una bella idea”

Comunque era una bella idea” è il titolo della sua nota che prosegue: “Siamo alla fine della mia partita per le elezioni amministrative d’autunno. C’era alla base di tutto una bella idea che, purtroppo, non ha avuto gambe robuste per andare avanti. L’idea di costruire un modo diverso di fare politica e amministrazione, di creare una reale e concreta discontinuità con il passato, di dare spazio a facce nuove, facce fresche, non compromesse e libere da condizionamenti era per noi uno dei principali obiettivi per realizzare il nostro progetto e costruire una nuova classe politica locale“.

“La corsa a tre non era un problema”

Sui contendenti: “La presenza di tre liste per noi non costituiva un problema, perché il nostro progetto era alternativo e innovativo rispetto agli altri due schieramenti e agli altri due candidati. Da più parti abbiamo avuto stimoli ed incoraggiamenti. A me è stato più volte chiesto di guidare una compagine mettendo in campo la mia esperienza, la mia conoscenza e il mio amore per Nocera e il suo territorio. Ho accettato la candidatura a Sindaco perché ho pensato che fosse possibile dare corpo a questo progetto insieme ad un gruppo coeso e determinato. Così abbiamo iniziato il nostro lavoro e i nostri incontri anche pubblici“.

La spinta per “battere il centrodestra”

Andando avanti, però, è intervenuta la spinta di diversi cittadini che sollecitavano una unificazione delle due compagini in campo per battere il centro-destra. Purtroppo, ha prevalso l’idea, legittima ci mancherebbe, che prima di tutto bisognava vincere a qualsiasi costo e con qualsiasi persona, il domani si sarebbe poi visto. Certo è un valore sconfiggere questa destra che bene non ha fatto a Nocera. Penso, però, che era anche un grande valore costruire un’alternativa che da più parti chiedevano“.

“E’ venuta meno la convinzione”

Così, anche se non alla unanimità, la nostra Segreteria ha deciso di pensare non più al domani da costruire ma all’oggi da gestire e, venuta meno la convinzione e la coesione inziale, si sono individuate altre strade, tutte legittime ma non da tutti condivise. Il progetto iniziale, che mi vedeva impegnato in prima persona a rappresentarlo come candidato a Sindaco, ha perso vigore ed è venuto meno e con lui la mia figura. Oggi, alla luce di questo e di varie istanze, se sacrificio va fatto per fare fronte unico alla destra, mi faccio da parte per l’interesse di Nocera e lascio spazio ad altri. Io mi ritiro e siano loro, con il proprio rappresentate, con le loro idee e le loro facce a proporsi ai cittadini. Voglio, però, ringraziare, in questo mio atto finale, i partecipanti alla Piattaforma, i partiti politici per il loro appoggio, i molti che mi hanno sostenuto, a cui avevo presentato le nostre idee e che avevano apprezzato le nostre proposte. Un grazie, infine, ai mie amici che insieme con me erano pronti a vivere questa esperienza e questa nuova passione. Ugo Sorbelli“.

Impegno comune: “Confronto e unico schieramento”

In merito al passo indietro di Sorbelli, interviene “Impegno comune”: “A seguito di numerosissime sollecitazioni da parte dei membri della piattaforma, degli elettori del centrosinistra e in generale dell’opinione pubblica; si è deciso di intavolare un confronto con Massimo Montironi ed il suo gruppo politico, al fine di individuare una sintesi che garantisca al centrosinistra nocerino la presenza di un unico schieramento alle prossime elezioni comunali. Unico schieramento che sarà quindi in grado di portare finalmente un sano rinnovamento a Nocera Umbra e di sconfiggere la destra che malissimo ha governato la nostra cittadina per 10 anni e che oggi si presenta col peggiore dei propri esponenti: Virginio Caparvi e la sua Lega“.

“Saremmo stati una bella squadra”

Massimo Montironi, il candidato in campo con ‘Scegliamo Nocera’ e che, con ogni probabilità, raccoglierà tutto il centrosinistra, scrive su Facebook il suo saluto a Sorbelli: “Caro Ugo prendendo atto della tua decisione voglio rinnovarti la stima che ho nei tuoi confronti come ,d’altra parte ti ho espresso più e più volte nei nostri colloqui. Credo oggi più che mai, che senza contingenze negative avremmo fatto una bella squadra” .

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!