Acquisti di Natale a Perugia, la corsa ai regali parte lenta - Tuttoggi

Acquisti di Natale a Perugia, la corsa ai regali parte lenta

Cristiana Mapelli

Acquisti di Natale a Perugia, la corsa ai regali parte lenta

Le vendite nei negozi e mercatini sono in ritardo | Città un pò sottotono e centro vuoto | Scarponi (Ncd) "Serve cambio di passo sulle politiche dell'Acropoli"
Dom, 18/12/2016 - 10:11

Condividi su:


Acquisti di Natale a Perugia, la corsa ai regali parte lenta

Un Natale che in città sembra ancora lontano. Arrivato l’inverno, quello caratterizzato da un freddo intenso, il centro storico di Perugia mostra la sua debolezza maggiore. Complice la crisi, quella che si respira in corso Vannucci non è certo aria di festa e il centro storico appare semi vuoto.

Corso VannucciNegozi poco frequentati, poca gente in giro, la pista di pattinaggio un po’ sottotono. Eppure la città è vestita a festa: grossi “lampadari” luminosi ravvivano la città insieme all’albero davanti al Duomo che, seppur nel suo stile austero, dimostra come, nonostante le difficoltà, Perugia voglia festeggiare anche questo Natale. Di fatto, come i negozianti ci confermano scuotendo la testa, le vendite legate al Natale sono in ritardo. “C’è poco via vai – rispondono in coro due commesse di un negozio di abbigliamento intimo – . La corsa al regalo non è proprio scattata“. A dare il colpo di grazia, poi, anche il terremoto che fa presa sulla paura e tiene  lontani dall’Umbria i turisti. Prenotazioni disdette e alberghi semi vuoti, la crisi del turismo torna a farsi sentire a Perugia.

Commercianti contro le casette di Natale, decisa una nuova collocazione

A complicare le cose, rimane la politica del traffico. La zona a traffico limitato e il caro parcheggi non incentivano di certo i cittadini a raggiungere l’acropoli e il Minimetrò non sembra riconfermarsi come una valida alternativa. Insomma, ad una settimana dal Natale, nessuna spesa pazza nei negozi del centro né nei mercatini natalizi sparsi per l’acropoli e nella Rocca Paolina.

Perugia e il Natale, tutte le attività nel centro storico

Proprio sulle politiche del centro storico, dice la sua il consigliere comunale di Ncd Emanuele Scarponi. “In questi giorni molti commercianti e cittadini stanno chiedendo un cambio di passo, in particolare: rimodulazione ztl, politiche per la somministrazione dei super alcolici, problematiche relative al rumore e dehor invernali”. 

Perugia, è caccia ai mercatini abusivi | Controlli nel centro storico

Secondo il consigliere di maggioranza, negli ultimi mesi si stanno formndo numerosi associazioni per affrontare questi temi. “Già da un anno è stato votato in consiglio comunale un odg presentato dal sottoscritto che di fatto chiedeva tutte queste cose, che ancora non ha trovato attuazione in nessuno dei suoi punti”. Ma la situazione sembra essere immobile. “E’ ora che inizino a dare un cambio di passo per le politiche del centro storico. Ricordo ancora uno dei primi articoli l’indomani della vittoria del cdx al comune con una foto del sindaco e un virgolettato “rimodulare la Ztl”. 

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!