A NORCIA, BIOLOGICO E SLOW TOURISM NEL SEGNO DI SAN BENEDETTO - Tuttoggi

A NORCIA, BIOLOGICO E SLOW TOURISM NEL SEGNO DI SAN BENEDETTO

Redazione

A NORCIA, BIOLOGICO E SLOW TOURISM NEL SEGNO DI SAN BENEDETTO

Ven, 15/04/2011 - 11:09

Condividi su:


Con la tavola rotonda “Biologico e slow tourism nel solco di San Benedetto”, in programma domani, sabato, dalle 9,30 nel palazzo comunale, Biofest e Green festival entrano nel vivo delle iniziative organizzate nel fine settimana dalla Provincia di Perugia, dal Comune di Norcia e dalla Cia dell'Umbria. Dopo i saluti del sindaco Gian Paolo Stefanelli, del presidente della Provincia, Marco Vinicio Guasticchi, del presidente del Cedrav, Pietro Bellini, sono previsti i contributi di Padre Cassian Folsom, priore del monastero benedettino di Norcia; Luciano Lauteri, direttore Slow Tourism; Giancarlo Baronti, Università degli Studi di Perugia; Glenda Giampaoli, direttrice del Museo della Canapa di Sant’Anatolia di Narco; Roberto Bertini, assessore provinciale al Turismo-Agricoltura-Ambiente-Sport; Walter Trivellizzi, Cia Umbria. Le conclusioni dei lavori, moderati dal vice sindaco Adriano Di Stefano, sono affidate all'assessore regionale alle Politiche agricole, Fernanda Cecchini. Alle 12,30 sarà inaugurata la mostra mercato dei prodotti biologici ospitata dalla rocca cinquecentesca La Castellina dove approderà il meglio delle produzioni biologiche alimentari e non: olio extravergine di oliva, frutta, ortaggi, miele, formaggi, salumi ma anche cosmetici e tessuti. La tre giorni al via oggi, si presenta come un viaggio tra biologico, turismo rurale e stili di vita ecosostenibili con Biofest che si unisce alla seconda edizione del Green Festival, organizzato dalle associazioni ambientali e sportive locali per potenziare il “turismo verde” e promuovere gli “sport ambientali” con iniziative lungo il tracciato della ex-ferrovia Spoleto-Norcia: escursioni, campi avventura e rafting (lungo il Corno) alla scoperta delle gole di Biselli.
Sempre domani, taglio del nastro anche per l’area multimediale curata dalla Provincia e dedicata alla manifestazione, i laboratori curati da Museo della canapa e Cedrav ed i nuovi allestimenti espositivi della Collezione Massenzi. Prevista la partecipazione del complesso bandistico Città di Norcia. In programma anche iniziative culturali, degustazioni e laboratori. Durante la manifestazione il complesso monumentale di San Francesco ospiterà la mostra documentaria “Norcia tra Stato Pontificio e Regno d’Italia” curata da Comune, Soprintendenza archivistica, Cedrav e Lions Club Valnerina (venerdì e sabato, 9-13, 15,30-17,30; domenica 15,30-17,30).

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!