Il cinema indipendente cinese sceglie come location Perugia e il Minimetrò

Il cinema indipendente cinese sceglie come location Perugia e il Minimetrò

Il regista cinese Zhu Rikun ha girato in Italia alcune scene del suo primo lungometraggio


Il regista cinese Zhu Rikun ha girato in Italia alcune scene del suo primo lungometraggio a soggetto dal titolo “Made in paradise”. La storia racconta la vita di due sorelle cinesi separate da una grande distanza geografica e sociale e si svolge tra la Cina, la Toscana e Perugia.

Alcune scene sono state realizzate anche dentro una vettura del Minimetro’ di Perugia dove il regista ha trovato delle atmosfere di poesia e di minimalismo care al suo cinema.

Zhu Rikun è molto apprezzato in Europa per la sua ricerca sul documentario sociale ed è stato premiato con vari riconoscimenti al Festival dei Popoli di Firenze.

L’uscita della pellicola è prevista per il prossimo anno a primavera con anteprime negli Stati Uniti e in Cina.