Università per Stranieri, Giuliana Grego Bolli è il nuovo rettore

Università per Stranieri, Giuliana Grego Bolli è il nuovo rettore

L’incarico per il prossimo triennio 2018-2020 | Oggi si sono sfidati i professori Grego Bolli e Terrinoni


share

Giuliana Grego Bolli è il nuovo rettore dell’Università per Stranieri di Perugia. L’ordinaria di Lingue e Letterature Straniere Moderne ha raggiunto la maggioranza assoluta con 45 preferenze, contro le 31 dell’altro candidato, il professore di Lingua e Letteratura Straniere, Enrico Terrinoni, il più giovane tra i candidati al ruolo.


Unistrapg, si torna alle urne | Avanti Grego Bolli e Terrinoni


Il risultato arriva dopo una terza giornata di elezioni a Palazzo Gallenga, dove anche oggi è stata allestita la camera elettorale al terzo piano della sede universitaria. Grego Bolli è la terza donna ad essere diventata rettore dell’ateneo perugino.

La decisione del corpo elettorale, composto da 77 aventi diritto tra professori a vario titolo, rappresentati del personale amministrativo e degli studenti, arriva dopo altre giornate di elezioni (rispettivamente il 13 e il 20 giugno) e dopo più di un mese di campagna elettorale. Le elezioni hanno seguito la regola della nomina per maggioranza assoluta delle preferenze.

Il curriculum del nuovo rettore

Già protettore dell’Università per Stranieri, la professoressa Grego Bolli entrerà in carica a novembre, quando il professor Pauciulo, attuale rettore, lascerà il suo incarico per andare in pensione. Tra i punti del programma del nuovo rettore, la maggiore necessità di dialogo non solo all’interno dell’Università per Stranieri, ma anche con il mondo economico e istituzionale umbro e nazionale. Il tutto nell’ottica del rilancio dell’ateneo, che dovrà affrontare in questa fase la necessità di aumentare il numero degli iscritti e di rafforzare il bilancio.

La storia delle elezioni

A partire nella competizione per la nomina a nuovo rettore erano in tre: Giovanna Zaganelli (non eletta al secondo turno del 20 giugno); Giuliana Grego Bolli ed Enrico Terrinoni, che invece sono giunti in quest’ultima fase di tornata elettorale.


Rettore Università per Stranieri di Perugia, fumata nera | Si rivota il 20 giugno


Oggi, durante l’ultima giornata di votazioni, in base alle prime voci che si rincorrevano tra le stanze dell’Unistrapg, a risultare tra i preferiti in prima battuta, e dunque probabile vincitrice, era proprio la professoressa Grego Bolli, dalla cui parte sarebbero confluiti anche i voti dell’esclusa Zaganelli.

©Riproduzione riservata

share

Commenti

Stampa