Una catena umana per sciogliere il Nodo di Perugia

Una catena umana per sciogliere il Nodo di Perugia

Redazione

Una catena umana per sciogliere il Nodo di Perugia

Lun, 03/05/2021 - 09:08

Condividi su:


Una catena umana per sciogliere il Nodo di Perugia

La manifestazione a Collestrada e Madonna del Piano contro il Nodino, la variante stradale ritenuta inutile, costosa e troppo impattante

Una catena umana per sciogliere il Nodo di Perugia. I rappresentanti di oltre 20 associazioni perugine, insieme a residenti ed a persone giunte anche da altre zone di Perugia e dei centri limitrofi, hanno manifestato contro il progetto della variante stradale. Ora riproposta dall’Anas sotto forma di Nodino.

Un progetto costoso, inutile per la risoluzione dei problemi del traffico tra Collestrada e Ponte San Giovanni e altamente impattante dal punto di vista ambientale e paesaggistico, secondo i manifestanti. Che propongono soluzioni alternative a questo progetto voluto dall’Anas in un’ottica nazionale e fortemente sostenuto dall’assessore regionale Enrico Melasecche. Che su questo si è anche scontrato con il sindaco di Perugia, Romizi.

La manifestazione, autorizzata, si è svolta in modo statico, nel rispetto dei protocolli anti Covid. Sorreggendo un lungo festone rosso e mostrando cartelli nei quali vengono spiegate le ragioni del “no”.

La manifestazione è stata anche documentata via social sul canale Facebook del Comitato “Salviamo Collestrada“. Uno dei borghi che si teme siano messi a repentaglio dall’opera. La manifestazione di protesta si è svolta in contemporanea a Madonna del Piano, all’altro capo del Nodino che si vuole realizzare.

VIDEO

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!