Umbertide, il recupero della fontana della Rocca e della vecchia fornace tra gli obiettivi del consiglio comunale - Tuttoggi

Umbertide, il recupero della fontana della Rocca e della vecchia fornace tra gli obiettivi del consiglio comunale

Redazione

Umbertide, il recupero della fontana della Rocca e della vecchia fornace tra gli obiettivi del consiglio comunale

Sab, 30/11/2013 - 17:42

Condividi su:


Umbertide, il recupero della fontana della Rocca e della vecchia fornace tra gli obiettivi del consiglio comunale

Il camino della vecchia fornace e la fontana della Lira. Di queste due opere, appartenenti alla storia umbertidese, del loro recupero e della loro valorizzazione, si è parlato e discusso nell'ultima seduta del Consiglio Comunale. Il consigliere del Pdl, Antonio Molinari, ha infatti presentato un'interrogazione sollecitando l'Amministrazione Comunale a ricostruire il camino della vecchia fornace, testimonianza delle origini del luogo, e a riposizionare in piazza del Mercato, o nelle immediate vicinanze, la fontana della Lira. In merito a quest’ultima, il sindaco Marco Locchi ha risposto che l'opera fu smontata per consentire i lavori di riqualificazione di piazza del Mercato ed attualmente è conservata presso il magazzino comunale in attesa di essere rimontata. Locchi ha inoltre invitato la Terza commissione a valutare una possibile nuova localizzazione visto che l'attuale conformazione della piazza e il fossato creato attorno alle mura non rendono consono il suo riposizionamento in quel luogo; ha poi fatto presente che il montaggio della medesima comporterà un costo ancora da quantificare.
Per quanto riguarda la fornace, nel piano urbanistico approvato è già inserita la realizzazione ex novo di un edificio a destinazione commerciale-direzionale, contraddistinto architettonicamente dagli elementi peculiari della vecchia fornace, tra cui l'antica ciminiera. Il lotto, comprendente l’edificio, non è stato però ancora attuato e l’intervento, di natura privata, è regolato dalla convenzione urbanistica in essere con scadenza nel gennaio 2015.


Condividi su:


Aggiungi un commento