Ubriaco al volante, tenta una pericolosa inversione per sfuggire alla polizia

Ubriaco al volante, tenta una pericolosa inversione per sfuggire alla polizia

Il perugino 34enne è stato fermato dopo un inseguimento: patente ritirata e denuncia


share

 Una azzardata manovra per sfuggire ad un posto di controllo. Ma il tentativo di sottrarsi alla polizia non è a andato a buon fine perché, sebbene l’autovettura effettuava una pericolosa inversione “a U,” tentando di darsi alla fuga, in zona c’era un’altra volante che, avuta notizia via radio della manovra intercettava l’autovettura sospetta.

Dopo un breve inseguimento gli agenti riusciti a bloccare il veicolo, sottoponendo a controllo etilometrico il conducente; questi, un cittadino italiano del 1984, risultava essersi posto alla guida con un tasso alcolemico oltre i limiti previsti dalla legge. Ecco spiegato, dunque, il motivo della tentata fuga: salvare la  patente di guida ed evitare una sanzione salata.

L’episodio è avvenuto alla periferia di Perugia. Fortunatamente, gli agenti sono riusciti a fermare l’automobilista prima che potesse mettere ulteriormente a repentaglio la propria sicurezza e quella di altri automobilisti.

L’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di guida in stato di ebbrezza. Ovviamente gli è stata ritirata la patente di guida per poi essere trasmessa alla locale Prefettura per le procedure del caso e notificate le relative sanzioni del Codice della strada.

share

Commenti

Stampa