Tre giorni di screening cardiologici gratuiti, arriva il “Track Tour Banca del Cuore”

Tre giorni di screening cardiologici gratuiti, arriva il “Track Tour Banca del Cuore”

Il tour di prevenzione nazionale farà tappa a Città di Castello, in Largo Valerio Gildoni, dal 15 al 17 settembre

share

Riparte il Progetto Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare, “Truck Tour Banca del Cuore 2019”, promosso dalla Fondazione ‘Per il Tuo Cuore – HCF Onlus’ dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (ANMCO), con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, di Rai – Responsabilità Sociale e di Federsanità-ANCI.

Da domenica 15 settembre a martedì 17 settembre, dalle ore 9 alle 19, un Jumbo Truck appositamente allestito si fermerà per tre giorni a Città di Castello in Largo Valerio Gildoni, per offrire a tutti i cittadini la possibilità di sottoporsi ad uno screening cardiologico gratuito. Nello specifico, durante le giornate di manifestazione saranno offerti gratuitamente:
screening di prevenzione cardiovascolare comprensivo di esame elettrocardiografico e screening aritmico;
una stampa dell’elettrocardiogramma con tutti i valori pressori e anamnestici presenti su BancomHeart;
lo screening metabolico con il rilievo (estemporaneo) di 9 parametri metabolici con una sola goccia di sangue: Colesterolo Totale, Trigliceridi, Colesterolo HDL, Rapporto Colesterolo HDL / LDL, Colesterolo LDL, Colesterolo non HDL, Gli-cemia, Emoglobina glicata e Uricemia;
la stampa del profilo glicidico, lipidico, uricemico e del proprio rischio cardiovascolare;
la consegna del kit di 11 opuscoli di prevenzione cardiovascolare realizzati dalla Fondazione per il Tuo cuore
il rilascio gratuito della card BancomHeart attiva;

La BancomHeart personale è una card unica al mondo che permette l’accesso 24 ore su 24 al proprio elettrocardiogramma, ai valori della pressione arteriosa, alle patologie sofferte, alle terapie assunte, agli stili di vita praticati e a tutti gli esami cardiologici e di laboratorio eseguiti. Tutti i dati verranno custoditi in una “cassaforte” virtuale che consente, attraverso una password segreta conosciuta solo dall’utente, di connettersi dall’Italia e/o dall’estero alla “Banca del Cuore” per consultare o scaricare i propri dati clinici ogni volta che lo si desidera, o metterli a disposizione del proprio medico curante o a quello di un Pronto Soccorso in caso di emergenza sanitaria.

All’interno del Truck Tour “Banca del Cuore”, oltre allo spazio dedicato agli esami clinici, ci sarà un’area attrezzata dove saranno svolti eventi divulgativi sulla prevenzione cardiovascolare rivolti ai cittadini oltre ad incontri, dibattiti e tavole rotonde scientifiche con i medici locali sul tema della prevenzione cardiovascolare, della lotta all’ictus cardioembolico da fibrillazione atriale, alla prevenzione dell’arresto cardiaco improvviso e alla progressione della cardiopatia ischemica.

La Banca del Cuore è il più grande Progetto Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare in Italia, unico al mondo, che permette ai cittadini italiani di avvantaggiarsi di uno screening cardiovascolare completo, rapido e immediatamente condivisibile con il proprio medico o altri specialisti in tutto il mondo, in tempo reale e con una copertura h24. Un modo innovativo per conoscere il proprio stato di salute cardiovascolare e il miglior mezzo per prevenire l’insorgenza di infarti, patologie cardiovascolari come l’ipertensione arteriosa, la fibrillazione atriale o lo scompenso cardiaco e permette anche la prevenzione e il controllo del diabete” ha dichiarato il prof. Michele Gulizia, Direttore di Struttura Complesssa di Cardiologia Ospedale “Garibaldi-Nesima” di Catania e Presidente della Fondazione ‘Per il Tuo cuore’ dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri.

Adriano Murrone, vicepresidente ANMCO e primario di Cardiologia dell’ospedale di Città di Castello ha sottolineato: “Siamo stati da subito entusiasti di questa iniziativa, il Truck Tour Banca del Cuore è un’importante operazione di cultura preventiva, che permette di porre l’attenzione nei cittadini sulla prevenzione cardiovascolare, spesso affrontata superficialmente o addirittura dimenticata in modo superfluo”. Gianfranco Alunni, presidente regionale ANMCO Umbria ha spiegato: “Il prevenire le malattie cardiologiche, in accordo con le conoscenze scientifiche attualmente maturate, fa parte di un pensiero più ampio: il benessere dei cittadini della nostra Regione e dei tanti che la visitano”.

La sanità va dai cittadini, invertendo una modalità di rapporto in nome della prevenzione, che è via maestra della salute” hanno dichiarato il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta e l’assessore alle Politiche sociali Luciana Bassini in conferenza stampa – Ringraziamo gli organizzatori per avere scelto la nostra città e gli operatori che si sono adoperati perché il tir dello screening cardiologico si fermasse qui. E’ una bellissima iniziativa che i tifernati sapranno cogliere”. Giancarlo Radici, presidente Amici del Cuore: “Lo aspettiamo a braccia aperte e vorremmo che si fermasse di più per intercettare più persone, specialmente quelle che non fanno controlli periodici o che non sono già monitorate a qualche titolo. E’ una iniziativa importante sul fronte della prevenzione ma anche dell’informazione”. Silvia Norgiolini, membro del Consiglio direttivo regionale ANMCO Umbria, ha parlato “della collaborazione e dello spirito di condivisione con le associazioni locali ed in particolare gli Amici del Cuore che ha consentito di ospitare il Truck Tour”.

share

Commenti

Stampa