Tk-Ast tante questioni ancora aperte | Incertezza e preoccupazione - Tuttoggi

Tk-Ast tante questioni ancora aperte | Incertezza e preoccupazione

Redazione

Tk-Ast tante questioni ancora aperte | Incertezza e preoccupazione

"Ognuno deve svolgere il proprio ruolo" | Richiesto nuovo incontro con l'amministratore delegato
Gio, 29/10/2015 - 10:17

Condividi su:


Si è riunita ieri la R.S.U. del gruppo TK-AST congiuntamente alle Segreterie Provinciali di FIM-FIOM-UILM-FISMIC-UGL per discutere il come procedere sul versante dell’iniziativa sindacale in merito alle tante questioni aperte e alle problematicità non ancora risolte all’interno del Sito Siderurgico ternano.

Le Organizzazioni Sindacali dopo aver ripreso e aggiornato l’analisi della situazione, riconfermato il giudizio più volte espresso in queste ultime settimane dalla R.S.U., hanno sviluppato un ampio dibattito dal quale è emerso unitariamente il seguente percorso:

1) L’accordo del 3 dicembre 2014, sottoscritto al Ministero dello Sviluppo Economico, è il riferimento di fondamentale importanza ai fini del consolidamento e del rilancio delle produzioni Ternane sul quale chiederemo a tutti i soggetti firmatari di svolgere il proprio ruolo al fine di facilitarne la sua completa applicazione ed esigibilità.

2) Le Segreterie Provinciali di categoria inoltreranno nelle prossime ore la richiesta d’incontro all’Amministratore Delegato di AST, in ottemperanza a quanto previsto dal vigente CCNL, al fine di svolgere il consueto incontro relativo al consuntivo dell’anno economico 2014/2015 ed al budget preventivo per l’anno 2015/2016 dell’intero gruppo e delle sue business-unit. L’incontro è ritenuto di fondamentale importanza al fine di capire non solo andamento economico e produttivo dello stabilimento ma anche le strategie future in merito a politiche industriali, investimenti, assetti organizzativi.

3) Le Organizzazioni Sindacali valutano in modo positivo l’avvio del confronto Aziendale sui temi normativi e contrattuali segnalati qualche mese fa alla Direzione Provinciale del Lavoro. A questo proposito le organizzazioni sindacali intendono espletare fino in fondo la discussione, in tempi non lunghissimi, con l’obiettivo di giungere ad accordi e regole condivise  che mettano ordine alle criticità emerse in questi mesi. È stata riconfermata la necessità di affrontare in modo urgente le problematiche relative alla gestione ed organizzazione quotidiana che sta generando un clima di incertezza e preoccupazione tra i lavoratori. Problematiche più volte segnalate, evidenziate e denunciate dalla R.S.U. che richiedono un intervento celere per evitare che gli obiettivi di consolidamento e rilancio siano messi in discussione. Le Organizzazioni Sindacali auspicano che anche su questo ultimo argomento si apra un confronto serio con i delegati sindacali Aziendali che possono offrire contributi costruttivi alla soluzione dei problemi.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!