Tiziana Deserto assolta dall'accusa di calunnia / La decisione a Perugia - Tuttoggi

Tiziana Deserto assolta dall’accusa di calunnia / La decisione a Perugia

Redazione

Tiziana Deserto assolta dall’accusa di calunnia / La decisione a Perugia

La donna è in carcere a Taranto per l'omicidio della figlia Maria Geusa
Mer, 01/10/2014 - 20:16

Condividi su:


Il tribunale di Perugia, in composizione monocratica, ha assolto oggi dall’accusa di calunnia Tiziana Deserto, la donna che sta scontando 15 anni di reclusione (3 condonati) per il concorso nell’omicidio della figlia Maria Geusa.
Il giudice ha così accolto la richiesta del difensore dell’imputata, l’avvocato Giuseppe Caforio. L’assoluzione era stata comunque sollecitata anche dal pubblico ministero.
La Deserto era accusata di calunnia nei confronti di alcuni carabinieri in relazione a delle presunte telefonate con Giorgio Giorni. La donna è attualmente rinchiusa nel carcere di Taranto.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!