Tiro a volo Libera Caccia, Cesare Loretoni confermato al nazionale

Tiro a volo Libera Caccia, Cesare Loretoni confermato al nazionale

A Piancardato (18 e 19 maggio) una delle tre tappe nazionali del Campionato Anlc

share

Anche per il 2019 l’ufficio di presidenza dell’Associazione nazionale Libera caccia (Anlc), insieme al delegato nazionale tiro a volo (Tav) Martino Nardi, ha confermato all’interno della Commissione nazionale un umbro, lo spoletino Cesare Loretoni.

Grande soddisfazione all’interno della Libera Caccia dell’Umbria e del circolo Anlc di Spoleto, che vede ancora una volta Loretoni rappresentare Spoleto e il Cuore verde d’Italia a livelli così importanti.

Per le manifestazioni di Piancardato e Lonato Cesare Loretoni avrà il compito di curare la fase logistica-documentale di tutte le iscrizioni alle competizioni, individuale e a squadre. Lavorerà inoltre ad aggiornare il regolamento nazionale e supporterà tutte le premiazioni.

Come da molti anni a questa parte, anche il 2019 si presenta un anno pieno di competizioni interessanti organizzate dall’Associazione nazionale Libera Caccia: ben tre gare di tiro a volo di livello nazionale: si inizia il 4 e 5 maggio in Sicilia  con il Gran Premio del Mediterraneo a Mazara del Vallo (fossa olimpica e fossa universale) per proseguire il 18 e 19 maggio a Piancardato, in Umbria, per il terzo Gran premio dell’itinerante (in più saranno riproposte la mini gara al Compak con calibro 410 e il trofeo Anlc gara alla Sagoma corrente del cinghiale), per concludere il 14 e 15 giugno al Trap Concaverde di Lonato, dove si svolgerà la 42° Finale tiro a volo per le specialità di FO, FU e Compak.

share

Commenti

Stampa