TERREMOTO PERUGIA: DANNI A SPINA E MERCATELLO. EVACUATO CENTRO STORICO. SCUOLE CHIUSE. COLONNA PROTEZIONE CIVILE PER SENZA TETTO. 2 FERITI LIEVI A PERUGIA - Tuttoggi

TERREMOTO PERUGIA: DANNI A SPINA E MERCATELLO. EVACUATO CENTRO STORICO. SCUOLE CHIUSE. COLONNA PROTEZIONE CIVILE PER SENZA TETTO. 2 FERITI LIEVI A PERUGIA

Redazione

TERREMOTO PERUGIA: DANNI A SPINA E MERCATELLO. EVACUATO CENTRO STORICO. SCUOLE CHIUSE. COLONNA PROTEZIONE CIVILE PER SENZA TETTO. 2 FERITI LIEVI A PERUGIA

Mar, 15/12/2009 - 17:56

Condividi su:


È nella frazione di Spina che, fino a questo momento sono segnalati i danni principali a seguito del sisma di magnitudo 4,2 che alle ore 14,11 di martedì 15 dicembre 2009 ha colpito la Media Valle del Tevere ed in particolare il territorio del Comune di Marsciano. Il centro storico della frazione, situata nel nord del comune di Marsciano, ha riportato consistenti danni agli edifici. Non si segnalano tuttavia danni a persone. Il centro storico è stato evacuato ed è stata interrotta la fornitura di gas. È in arrivo da Perugia una colonna della Protezione Civile che, unitamente alla protezione civile locale, ai Vigili del Fuoco e alle forze dell’ordine, provvederà ad allestire, presso gli impianti sportivi, un ricovero per la notte per quanti sono stati costretti ad abbandonare le case lesionate dal terremoto. (Aggiornato alle 18.10)

——————————-

Non ha procurato feriti la forte scossa di terremoto registrata nel primo pomeriggio nel marscianese, ad eccezione di due uomini che a Perugia, usciti di corsa in strada per la paura, hanno riportato qualche contusione agli arti inferiori. Intanto tecnici della Protezione Civile e Vigili del fuoco sono al lavoro per verificare i danni. Questo il comunicato emesso poca fa dal Comune di Marciano: “A seguito della scossa di terremoto di magnitudo 4,2 registrata oggi alle ore 14,11 che ha colpito la Media Valle del Tevere ed in particolare il territorio del Comune di Marsciano, l’amministrazione ha subito attivato un centro operativo comunale presso il municipio marscianese. Tutti i cittadini, per qualunque segnalazione, possono rivolgersi presso tale centro telefonando ai seguenti numeri: 075 8747238 – 075 8747243 – 075 8747235 – 075 8747233 – 075 8747255 – 334 6628675 – 3387572664. Per interventi urgenti concernenti crolli e pericoli imminenti è necessario contattare i vigili del fuoco al numero 115. In caso di fughe di gas chiamare il 348 4756109. Immediatamente dopo il sisma sono state fatte evacuare tutte le scuole del comune, di ogni ordine e grado, pubbliche e private. È stata inoltre emanata una ordinanza per la chiusura, domani 16 dicembre, di tutte le scuole del Comune di ogni ordine e grado, per permettere ai tecnici di verificare la staticità e sicurezza degli edifici. I sopralluoghi, con il coinvolgimento di Vigili del fuoco, forze dell’ordine e Protezione civile, sono subito iniziati. Da una prima verifica non risultano danni a persone. Sono invece segnalati danni ad alcuni edifici nella zona nord del Comune, in particolare nelle frazioni di Spina, Mercatello, Pieve Caina. In via cautelare è stata interrotta la fornitura di gas nel centro storico di Spina. Aggiornamenti costanti sulla situazione e sul bilancio di danni a cose o persone possono essere reperiti nel sito del Comune di Marsciano www.comune.marsciano.pg.it . Per ulteriori informazioni contattare il 075 8747238 – 334 6628675”.La nota della Provincia di Perugia “Anche la Provincia di Perugia si è subito attivata. I tecnici del servizio di Protezione civile (gli stessi che sono stati impegnati nella valutazione dei danni del sisma in Abruzzo) sono stati mobilitati immediatamente per una prima valutazione dell’agibilità delle abitazioni e degli edifici in corrispondenza dell’epicentro. Sul posto si è già recato l’assessore provinciale con delega alla protezione civile Roberto Bertini, mentre al momento anche il presidente della Provincia Marco Vinicio Guasticchi e il vicepresidente Aviano Rossi stanno raggiungendo la zona colpita dal terremoto per effettuare un sopralluogo. Guasticchi si è messo già in contatto con i sindaci locali, mentre sulla zona sono state convogliate otto pattuglie della Polizia provinciale per dare un primo conforto alla popolazione colpita. L’Amministrazione provinciale sta prendendo in esame palestre e strutture di proprietà dove ospitare gli eventuali senzatetto”.

Ultima notizia

TERREMOTI UMBRIA: A MARSCIANO (SPINA) 1.000 OSPITATE DA PARENTI E IN UNA BALERA. SCOSSA IN MATTINATA 2.0 RICHTER. SPOLETO: BRIEFING DEL SINDACO CON PROTEZIONE CIVILE (Foto TO®)


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!