Terni, caos alla scuola Battisti | Dopo seggi per elezioni mancata igienizzazione dei locali

Terni, caos alla scuola Battisti | Dopo seggi per elezioni mancata igienizzazione dei locali

La denuncia di alcuni genitori e scuola chiusa per un’ora

share

Disordine e sporcizia; questa mattina i piccoli alunni della scuola elementare Battisti hanno trovato le aule ancora nel caos dopo i seggi costituiti nel plesso in occasione delle elezioni politiche 2018.

A denunciare il fatto sono stati alcuni lettori di TO che hanno raccontato di aver vissuto una mattinata di forti disagi per la mancata pulizia e disinfestazione della struttura. A iniziare dall’orario di entrata che è stato posticipato di quasi un’ora dal regolare suono della campana, con i genitori costretti ad aspettare e trascurare il proprio orario di entrata a lavoro. Dopo una lunga attesa, una delle insegnanti ha spiegato dalla scalinata quale fosse il motivo del ritardo dell’apertura della scuola.

I genitori parlano di condizioni igieniche proibitive, soprattutto quelle dei servizi igienici, per accogliere i piccoli scolari e alcuni sono stati riportati a casa dalle proprie famiglie, mentre il personale di collaborazione scolastica, ma anche qualche docente, si davano un gran da fare per riportare la situazione a un minimo di decenza.

Verso le 8.45 alcuni studenti sono stati fatti entrare e collocati nella palestra mentre continuavano le operazioni di pulizia; alcuni genitori si sono calati nel ruolo di improvvisati baby-sitter per prendersi cura dei piccoli alunni arrivati a scuola con il pulmino, ovviamente senza genitori e con la scuola chiusa. Man mano la situazione sembra essere tornata alla normalità, ma qualche genitore alle 10.00 era ancora nella scuola.

share

Commenti

Stampa