Ternana, Bandecchi furioso "Guerra sia, Dio è con noi" | Raccolta firme per Ternanello - Video - Tuttoggi

Ternana, Bandecchi furioso “Guerra sia, Dio è con noi” | Raccolta firme per Ternanello – Video

Luca Biribanti

Ternana, Bandecchi furioso “Guerra sia, Dio è con noi” | Raccolta firme per Ternanello – Video

Lun, 26/09/2022 - 15:42

Condividi su:


Bandecchi dichiara guerra al comitato "Tuteliamo Colle Dell'Oro" e tira dritto per Ternanello. Spunta raccolte firme a sostegno del progetto

“Terni piena di codardi e imbecilli, verremo al Liberati solo la domenica” – così ha sbottato il presidente della Ternana, Stefano Bandecchi che, dal suo profilo Instagram picchia duro contro le problematiche relative alla realizzazione del centro sportivo Ternanello di Villa Palma. Lo scorso venerdì 23 settembre è infatti arrivato il fulmine a ciel sereno che ha turbato i ‘sogni’ del presidente della Ternana: un ricorso depositato al Tar dall’associazione “Tuteliamo Colle Dell’Oro”. I ricorrenti, nello specifico, si sono opposti alla variante urbanistica al Prg per separare il comparto urbanistico di Villa Palma, azione con la quale l’amministrazione comunale aveva pensato di accelerare l’iter burocratico per l’inizio dei lavori.

Bandecchi furioso

Il presidente Bandecchi, alla notizia del ricorso al Tar, è andato su tutte le furie “Verremo a Terni solo per giocare, porto la squadra a Roma – ha tuonato dal suo profilo Instagram – Ora per me si aprono delle riflessioni, perché Terni è piena di imbecilli e di codardi. Sarebbe stato un investimento da 15 milioni, fondamentale per la società, ma non ho nessun problema. Ho amici a Roma che hanno centri sportivi all’altezza, così la Ternana si sposterà a Roma e io risparmierò. I calciatori si trasferiranno in una città che saprà accogliere una squadra che ha ambizioni. Non farò più il Centro Sportivo, ma senza quello la Ternana non può sognare”. È evidente che il patron rossoverde individua anche responsabilità politiche quando afferma “Non vi accanite contro queste persone, non fate azioni particolari, rimanete tranquilli, perché questa associazione è composta da anziani e alcuni nemmeno risiedono lì. I veri responsabili hanno tirato il sasso e poi hanno nascosto la mano”.

Bandecchi, dietro front “Andiamo in guerra”

A poche ore di distanza dal primo video il presidente Bandecchi pubblica un altro messaggio, sempre dal suo profilo Instagram, dove ‘tranquillizza tutti’ “Ho deciso di proseguire l’iter per la realizzazione del centro sportivo – ha spiegato Bandecchi – e non abbiamo intenzione di trovare un accordo con il comitato che ha promosso questa iniziativa e allora guerra sia e guerra sarà e come sempre, quando si entra in guerra, Dio è con noi!”.

Ternanello, raccolta firme lanciata da Codici

Intanto l’associazione Codici ha lanciato una petizione a favore del centro sportivo “Si al Centro Sportivo la Ternana rimanga a Terni”. “Dopo le parole del Presidente Bandecchi – si legge in una nota – ora serve l’ intervento dei cittadini ternani”. Codici Umbria per voce di Massimo Longarini e Niccolò Francesconi lancia la petizione a favore del progetto “che può rilanciare lo sport a Terni. Esprimiamo vicinanza al progetto del presidente Stefano Bandecchi una opportunità per il mondo dello sport e soprattutto per il rilancio di questa città – conclude la nota – Codici Umbria invita tutti a firmare la petizione per fare vedere che siamo in tanti a volere questo centro sportivo e quindi anche noi facciamo sentire la nostra voce”.  

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!