Tappa a Spoleto del progetto “Life Sic2Sic – In bici attraverso la Rete Natura 2000” - Tuttoggi

Tappa a Spoleto del progetto “Life Sic2Sic – In bici attraverso la Rete Natura 2000”

Redazione

Tappa a Spoleto del progetto “Life Sic2Sic – In bici attraverso la Rete Natura 2000”

La Rete Natura 2000 ha l’obiettivo di preservare questo patrimonio salvaguardando i siti comunitari in cui si trovano habitat e specie prioritari
Ven, 05/10/2018 - 09:21

Condividi su:


Tappa a Spoleto del progetto “Life Sic2Sic – In bici attraverso la Rete Natura 2000”

Ha fatto tappa a Spoleto “Life Sic2Sic – In bici attraverso la Rete Natura 2000”, un progetto di ISPRA, ARES, ENNE3, un viaggio in Italia in bicicletta, per scoprire le bellezze dei siti Natura 2000 e che toccherà, in 100 tappe, 7 regioni e 200 comuni, per circa 6000km. La Rete Natura 2000 ha l’obiettivo di preservare questo patrimonio salvaguardando i siti comunitari in cui si trovano habitat e specie prioritari e quindi di particolare interesse. A Spoleto sei siti fanno parte della rete europea Natura 2000 tra cui Monteluco, Fosso di Camposolo, Valle di Pettino, Monte Il Cerchio, boschi di Montebibico, Bassa Valnerina tra Montefionchi e la cascata delle Marmore.

Il gruppo di ciclisti – formato da esperti e ricercatori – è arrivato a Spoleto ieri per la conclusione della tappa Assisi-Spoleto ed è ripartito stamani dalla scuola XX Settembre per la successiva tappa Spoleto-Piediluco dopo un incontro didattico con gli alunni della classe 5a della scuola primaria che hanno partecipato con entusiasmo al momento di formazione, ricevendo i complimenti per la preparazione e la conoscenza che i ragazzi hanno dimostrato in merito alla ricchezza naturalistica del territorio e alle tematiche della biodiversità.

All’incontro alla XX Settembre è seguito un meeting istituzionale a Palazzo Comunale con l’assessore all’ambiente Maria Rita Zengoni, con l’assessore alla scuola Beatrice Montioni e con il consigliere con delega allo sport Massimiliano Montesi, cui ha partecipato il referente alla comunicazione del progetto Mauro Di Giacomo dell’Ares 2.0, uno dei partner dell’iniziativa “Life ‘SIC2SIC’” che è sotto l’egida del Ministero dell’Ambiente ed è cofinanziata dall’Unione Europea.

L’incontro è stato anche l’occasione per presentare alcuni progetti del Comune di Spoleto che partendo dalla valorizzazione del patrimonio naturalistico del territorio puntano, attraverso un complesso e variegato sistema di mobilità dolce, allo sviluppo sostenibile e turistico del territorio: si è parlato del raccordo ciclabile tra la Spoleto-Norcia e la Spoleto-Assisi lungo il torrente Tessino, del Progetto LUCUS per il potenziamento della sentieristica del Monteluco e del servizio di bike-sharing.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!