Tagli al Traporto pubblico locale, Filt Cgil: "L'Orvietano pagherà un prezzo alto" - Tuttoggi

Tagli al Traporto pubblico locale, Filt Cgil: “L’Orvietano pagherà un prezzo alto”

Marco Menta

Tagli al Traporto pubblico locale, Filt Cgil: “L’Orvietano pagherà un prezzo alto”

Lun, 27/06/2022 - 12:06

Condividi su:


Trasporto pubblico locale: "i tagli in Umbria iniziano a concretizzarsi"; il quadro di Filt Cgil delle percorrenze a Orvieto.

“Gli effetti dei tagli al Trasporto pubblico locale in Umbria iniziano a concretizzarsi, e il territorio orvietano pagherà un prezzo molto alto in termini di servizi bus cancellati”.

A denunciare ciò la Filt Cgil dell’Umbria, che ha elaborato un quadro preciso della riduzione delle percorrenze.

Servizi urbani nel Comune di Orvieto

Per quanto riguarda i servizi urbani di committenza del Comune di Orvieto, quindi, la rimodulazione prevede: sulla linea MOV05 (Staz. Orvieto – Gabelletta – Cimitero – P. Repubblica) 11 corse al giorno e la soppressione di 8 corse al giorno; sulla linea MOV08 (autostrada- Staz. Orvieto) 12 corse al giorno e l’annullamento di 16 corse al giorno, con il servizio festivo che termina alle 9:30; sulla linea MOV0A (P. Cahen-Duomo) l’eliminazione delle corse dalle 13:00 a fine servizio; sulla linea MOV0B (sempre P. Cahen-Duomo) il termine del servizio alle 23:00 nei giorni feriali, e alle 24:00 nei giorni festivi.

Filt Cgil: “Un’altra beffa”

“Un’altra beffa – commenta indignata la Filt Cgil – che in un periodo di turismo e di mobilità giovanile porterà a un maggior utilizzo dei mezzi individuali con ricadute su inquinamento e saturazione del centro storico con auto private”. Il sindacato, infatti, stima che le modifiche proposte produrranno, soltanto nei servizi urbani, una una riduzione delle percorrenze, relativa all’intero periodo estivo, pari a circa 15.000 km. 

Servizi extraurbani: il programma

Sotto la lente di Filt Cgil anche i servizi extraurbani. Il programma, nello specifico, prevede: sulla linea E648 Allerona – Orvieto 6 corse con validità non scolastica estiva e due corse mercatali, effettuate nelle sole giornate del giovedì e del sabato; l’eliminazione della linea a E635 Orvieto – Amelia (2 corse con validità non scolastica estiva); l’annullamento delle corse mercatali del giovedì e del sabato sulla linea E648 Allerona – Orvieto; sulla linea E651 Orvieto – C. Giorgio – S. Lorenzo Nuovo la soppressione di 2 corse feriali (giovedì e sabato esclusi); la limitazione delle corse di andata e ritorno delle 12:00 per/da Castel Giorgio alle sole giornate del giovedì e del sabato; 10 corse, anziché 12, sulla linea E653 Orvieto – Amelia – Narni – Terni.

Zeno: “Questi tagli saranno micidiali”

“Come abbiamo sempre sostenuto – dichiara Ciro Zeno della Segreteria regionale del sindacato dei Trasporti – questi tagli saranno micidiali per la comunità e soprattutto per le fasce più deboli”. “Il tutto nell’indifferenza della politica locale e di quella regionale”.

Come Filt Cgil siamo fortemente contrari a questo disastro. In un momento delicato come questo il mezzo pubblico, forse, è l’unica ancora di salvezza per chi non riesce ad arrivare a fine mese e non intende ridurre la sua possibilità di mobilità”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!