STAGIONE DI PROSA: IN ESCLUSIVA PER L'UMBRIA , "L'ORO DI NAPOLI" AL TEATRO NUOVO DI SPOLETO - Tuttoggi.info

STAGIONE DI PROSA: IN ESCLUSIVA PER L'UMBRIA , “L'ORO DI NAPOLI” AL TEATRO NUOVO DI SPOLETO

Redazione

STAGIONE DI PROSA: IN ESCLUSIVA PER L'UMBRIA , “L'ORO DI NAPOLI” AL TEATRO NUOVO DI SPOLETO

Gio, 28/01/2010 - 11:51

Condividi su:


In esclusiva per l'Umbria, martedì 2 febbraio, alle 21, il Teatro Nuovo di Spoleto ospita Luisa Ranieri e Gianfelice Imparato, straordinari protagonisti de L‘Oro di Napoli, un efficace adattamento teatrale di Armando Pugliese e dello stesso Imparato dei celebri racconti di Giuseppe Marotta.

Lo spettacolo, diretto da Armando Pugliese, è una dichiarazione d'amore per Napoli, città splendida e miserabile, amorosa e spietata, e per i suoi abitanti, disperati, poveri, ricchi di fantasia, magnifici, capaci di inventarsi la vita giorno per giorno.

In questa edizione teatrale la Napoli di un tempo rivive senza pietismo o retorica, ma con commossa, asciutta, a volte divertita partecipazione, con quella miriade di personaggi e di situazioni che, come nella ‘Mappata' di Salvatore Di Giacomo dove i poveri vengono raccolti tutti in un lenzuolo, in questo caso se ne raccolgono le storie, dolenti o comiche, tragiche o paradossali, in uno di quei palazzoni di cui pullula il centro storico.

E, come a strati, progressivamente ne scopriamo gli interni, e negli interni gli episodi, e negli episodi i personaggi che interloquiscono tra loro nell'androne, tra le scale, nella strada, sui pianerottoli del palazzo-microcosmo, dando vita a quella coralità dolente e magica di una Napoli anche furbesca e ingannatrice, ma non imbastardita da un degrado che sembra inarrestabile. Non si tratta di una pedissequa riproposta del noto film di De Sica, ma una ricomposizione totalmente nuova dei racconti di Marotta, di cui alcuni sfruttati anche dal film, ma altri completamente inediti da un punto di vista spettacolare e tratti direttamente dagli scritti.

Da segnalare le bellissime musiche di Nicola Piovani.

Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere telefonicamente, fino al giorno precedente lo spettacolo, presso il Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell'Umbria, tutti i giorni feriali, dal lunedì al sabato, dalle 16 alle 19, al n°075/57542222. E' possibile acquistare i biglietti on-line sul sito del Teatro Stabile dell'Umbria http://www.teatrostabile.umbria.it/.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!