Sputa in faccia a carabiniere e ne ferisce un altro durante controllo | Arrestato 48enne - Tuttoggi

Sputa in faccia a carabiniere e ne ferisce un altro durante controllo | Arrestato 48enne

Davide Baccarini

Sputa in faccia a carabiniere e ne ferisce un altro durante controllo | Arrestato 48enne

L'uomo era a spasso nella centralissima via A. Diaz a Città di Castello, la follia dopo la richiesta dei documenti da parte dei militari
Gio, 02/04/2020 - 13:23

Condividi su:


Prosegue l’attività quotidiana dei carabinieri, impegnati nelle verifiche del rispetto delle prescrizioni governative anti-coronavirus. Non sempre, però, i controlli, sebbene ormai di routine, sono “ben accetti” dalle persone che continuano a spostarsi sul territorio.

Proprio nel pomeriggio di ieri (mercoledì 1 aprile), infatti, i militari tifernati hanno fermato un uomo a piedi nella centralissima via A. Diaz, chiedendone i documenti. Questo, però, in maniera improvvisa e imprevedibile, ha dapprima sputato incomprensibilmente in faccia ad uno dei due carabinieri, dandosi poi ad una precipitosa fuga.

Tentativo non riuscito poiché, dopo qualche istante di naturale incredulità rispetto ad una simile reazione, i due operatori hanno subito raggiunto l’uomo che non contento, alla richiesta di spiegazioni, ha reagito brandendo un attrezzo multifunzione munito di lama, con cui ha ferito uno dei militari procurandogli una lieve ferita alla mano sinistra.

L’aggressore, successivamente identificato in un 48enne pregiudicato del posto, alla fine è stato immobilizzato grazie all’intervento di un altro equipaggio dell’Aliquota Radiomobile del Norm. Tratto in arresto per i delitti di lesioni dolose, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, nella mattinata odierna è stato processato con rito direttissimo.

Per i due carabinieri intanto, medicati nel locale pronto soccorso, la prognosi è di cinque giorni per quello ferito alla mano, mentre per il militare colpito dallo sputo, è stato attivato un protocollo sanitario finalizzato all’esclusione di eventuali agenti patogeni.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!