Spoleto sotto shock, è morto il sindaco Fabrizio Cardarelli

Spoleto sotto shock, è morto il sindaco Fabrizio Cardarelli

Il primo cittadino stroncato da un malore domenica mattina nella sua abitazione, aveva 60 anni | Funerali domani alle 15 in Duomo

share

Spoleto si è svegliata sotto shock questa mattina per la morte del sindaco Fabrizio Cardarelli. Il professore, 60 anni, eletto primo cittadino di Spoleto tre anni fa, è stato stroncato da un malore all’interno della sua abitazione. A nulla è servito l’intervento del personale del 118, giunto sul posto per provare a rianimarlo. Il sindaco nella giornata di ieri, 9 dicembre, aveva partecipato alla cerimonia di consegna della Lex Spoletina al Generale dei Carabinieri Tullio Del Sette, ma ai presenti aveva detto di avere la febbre e non sentirsi bene.

La notizia della scomparsa di Fabrizio Cardarelli si sta diffondendo in questi momenti in città, destando profondo sgomento, mentre nelle ultime ore tantissime persone ed amici si stanno recando nella residenza di Via Goracci.

Questo il curriculum vitae:
Nato a Spoleto il 21 /05/1957  Cardarelli si era diplomato al  L.Scientifico “A. Volta” Spoleto, con voto: 60/60. Aveva poi conseguito la Laurea in Fisica presso Università degli Studi di Roma, con voto: 103/110, discutendo la Tesi di Laurea “Realizzazione di apparecchiature sperimentali per scopi didattici”.
Dal gennaio 1981 all’aprile 1982 Cardarelli era stato Ufficiale di complemento in Artiglieria.
Esperienze lavorative
Dal 1984 al 1985 responsabile del settore studi e ricerche della Azienda Ecos di Pomezia, ditta specializzata nella costruzione di apparecchiature scientifiche per scopi didattici.
Dal 1985 al 1986 Docente di Matematica e Fisica presso l’Istituto M. Massimo di Roma
Dal 1986 al 1988 Docente di Elettronica presso l’I.T.I.S. di Spoleto
Dal 1988 ad oggi Docente di Matematica e Fisica presso i vari licei di Spoleto
Dal 1999 al 2011 Progettista e direttore responsabile della produzione delle apparecchiature per la didattica della fisica della Altay Scientific di Grottaferrata e della Tema Intemational di Pomezia
Esperienze Amministrative
Dal 1990 al 1995 Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Spoleto
Dal 1995 al 2003 Consigliere Comunale del Comune di Spoleto
Dal 2002 al 2004 Consigliere di Amministrazione della ScS
Dal 2004 al 2008 Presidente del C.d.A. della ScS
Dal 2006 al 2007 Presidente della Monini volley
Dal 2005 al 2007 Presidente della Brand Up
Dal 2009 al 2014 Consigliere Comunale del Comune di Spoleto con l’incarico di Capogruppo della Lista Rinnovamento.
Nelle elezioni amministrative 2014 è stato eletto Sindaco della città di Spoleto.

Funerali e Lutto cittadino

E’ confermato che le esequie si svolgeranno domani, 11 dicembre, alle ore 15  in Duomo a Spoleto.

Nel frattempo l’amministrazione comunale ha proclamato il Lutto Cittadino per le giornate del 10 e 11 dicembre.

Ai familiari di Fabrizio, alla moglie Emanuela, ai figli Carlo e Giulia, giunga l’abbraccio della redazione di Tuttoggi.info.

Aggiornamenti nel corso della giornata.

(Ultima modifica  h 12,40)

share

Commenti

Stampa