Spoleto piange lo storico barista Gino Cucchiaroni

Spoleto piange lo storico barista Gino Cucchiaroni

E’ morto nella notte all’hospice, i funerali giovedì mattina a San Sabino

share

La città di Spoleto piange la morte di Gino Cucchiaroni, storico proprietario del bar “Rendez Vous” di via Flaminia. Tutti lo ricordano dietro a quel bancone, sin dall’inizio degli anni ’80 e fino a pochi giorni fa. Nella notte tra martedì e mercoledì si è arreso alla malattia che lo aveva colpito. I funerali si terranno domani, giovedì 14 marzo, alle ore 10,30, nella chiesa di San Sabino. I familiari – lascia la moglie Mimma, il figlio Fabio e gli amati nipotini – chiedono non fiori ma offerte per l’associazione Aglaia.

Conosciuto praticamente da tutti gli spoletini, Gino Cucchiaroni era inseparabile dal suo cane (tanto che i familiari hanno voluto pubblicare la foto di entrambi nelle epigrafi affisse in queste ore). Anche la Rivista degli Studenti lo aveva preso di mira qualche anno fa, sempre insieme al suo animale onnipresente al bar. Era infatti un’istituzione in città, con il suo carattere rude e sarcastico con cui trattava tutti i clienti.

 

 

 

share

Commenti

Stampa